GP Singapore: il sabato dell'Alfa Romeo Racing
GP Singapore: il sabato dell'Alfa Romeo Racing

Un po’ di sintesi del sabato dell’Alfa Romeo Racing a Singapore. Antonio ha chiuso il Q2 a poco più di 0,1 secondi dalla decima posizione. Inizierà la gara in undicesima posizione, con una libera scelta di pneumatici e un buon tiro in altri punti. Kimi si schiererà solo una fila dietro di lui, pronto a combattere. Il Gran Premio di Singapore, uno degli eventi più estenuanti del calendario, sarà una lunga gara. Le safety car entrano sempre in pista e la strategia è una variabile cruciale. Le opportunità abbondano.

Alfa Romeo Racing a Singapore: le interviste

Frederic Vasseur, Team Principal: “Sì, non è un fine settimana facile per noi, ma vorrei comunque attenermi agli aspetti positivi. Dopo le FP3 eravamo quasi un secondo indietro rispetto alle Renault, nelle qualifiche Antonio ha mancato il Q3 di soli 0,1 secondi. Quindi la nostra ripresa oggi è stata grandiosa e, vista la penalità in griglia di Perez, inizieremo da P11 e P13, il che significa che ci sono sicuramente alcuni punti in palio“.

Kimi Raikkonen: “Finora non è stato un fine settimana facile per noi. La macchina sta migliorando passo dopo passo, ma non siamo ancora abbastanza veloci. Non so se si tratta delle gomme, a volte sembra che abbiamo la presa ma poi scompare e questo rende difficile sentirsi sicuri e spingere correttamente. Le lunghe gare di ieri hanno mostrato più coerenza, quindi speriamo che la gara sia un po’ più facile per noi “.

Antonio Giovinazzi: “Finora non è stato il weekend più fluido, quindi qualificarsi così vicino alla top ten è un risultato decente. Penso che avrei potuto migliorare un po’ nel mio giro più veloce, ma guardando il ritmo delle Renault e McLaren, sarebbe stato molto difficile batterle. Iniziare domani in P11, a causa della penalità di Perez, significa che siamo le prime macchine con una libera scelta di pneumatici e questo può essere un vantaggio. molto ieri, quindi possiamo scegliere un altro composto e farne una buona strategia. Domani sarà una lunga gara, ma se ne avremo la possibilità, potremo finire questo fine settimana positivamente con alcuni punti“.