GP Emilia Romagna 2021: le qualifiche per Alfa Romeo Racing

Ecco come sono andate le qualifiche per l’Alfa Romeo Racing
GP Emilia Romagna: le qualifiche per Alfa Romeo Racing
GP Emilia Romagna: le qualifiche per Alfa Romeo Racing

Una giornata impegnativa a Imola ha visto Alfa Romeo Racing ORLEN non raggiungere l’obiettivo in una serrata sessione di qualifiche per il GP Emilia Romagna. Nonostante una bella prestazione nelle sessioni di prove libere del venerdì, la squadra ha lottato sabato, una situazione che è diventata evidente dalle FP3 del mattino. Anche un po’ di recupero in vista della sessione pomeridiana non ha potuto impedire a Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi di essere eliminati già dalla Q1.

In una sessione interrotta da una bandiera rossa a metà della prima manche, e con la minaccia di infrazioni per i track limits, i piloti dell’Alfa Romeo Racing ORLEN si sono aggiudicati il 16° e il 17° posto in griglia. Con Imola un luogo impegnativo per i sorpassi, il lavoro si fa più duro. L’anno scorso hanno piazzato due vetture in zona punti quando sono partiti ancora più arretrati sulla griglia, quindi l’obiettivo è lottare ancora una volta attraverso il centrocampo di vetture.

GP Emilia Romagna: le interviste ai piloti

Kimi Raikkonen:Abbiamo perso un posto in Q2 di appena un decimo, ma quando i margini sono così vicini è sufficiente per uscire prima del previsto. Sapevamo dalla mattina che avremmo lottato, non c’era niente di sbagliato nello specifico, ma abbiamo solo perso un po’ del ritmo che avevamo ieri. Domani avremo un grosso lavoro per tornare in zona punti: molto dipenderà dal tempo, che piova o no. A giudicare da ieri, sembriamo essere più forti in assetto di gara ma sorpassare non è facile da queste parti: faremo del nostro meglio per vedere cosa riusciremo a ottenere da questa gara”.

Antonio Giovinazzi:È molto deludente non avere nemmeno la possibilità di fare il mio ultimo giro a causa di quello che è successo oggi. I piloti normalmente si rispettano in pista ma oggi non è stato così. Mazepin non è riuscito a lasciare lo spazio alla macchina che precedeva e mi ha rovinato il giro. Non ho ancora parlato con lui, ma non è questo il comportamento che ci aspettiamo gli uni dagli altri in pista”.

Peccato perché il passo che avevamo in macchina ieri era davvero buono e qui avremmo potuto fare un buon risultato: vedremo cosa fare domani, ma partire dalla P17 non è l’ideale perché qui è abbastanza difficile sorpassare. Usciamo comunque, siamo positivi e cerchiamo di ottenere il miglior risultato possibile – noi ha segnato punti in fondo alla griglia nel 2020, quindi non ci arrendiamo ancora“.

Dunque non resta che aspettare il GP Emilia Romagna che si terrà alle ore 15.00: le monoposto sono molto vicine tra loro.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share