Free2Move si unisce al programma Connected Vehicles di Europcar

Free2Move si unisce al programma Connected Vehicles di Europcar
Free2Move
Free2Move

Europcar Mobility Group ha annunciato il lancio del suo programma Connected Vehicles, rafforzando al contempo la sua spina dorsale tecnologica. Dopo aver ottenuto Telefonica e Geotab nell’ottobre 2020, Free2Move si unisce al programma e contribuirà a semplificare l’accesso ai dati dei veicoli Peugeot, Citroën, Opel, Vauxhall e DS e presto altri marchi Stellantis.

Free2Move si unisce al programma Connected Vehicles di Europcar Mobility Group

Attraverso questa partnership, Free2Move fornirà a Europcar Mobility Group l’accesso ai dati di telemetria del veicolo come geolocalizzazione, livello di carburante, chilometraggio e avvisi di manutenzione in conformità con le normative sulla protezione dei dati, secondo la società.

Come componente chiave del programma Connected Vehicles, questi dati verranno elaborati per aiutare a migliorare l’esperienza del cliente e ottimizzare le applicazioni aziendali, nonché i processi interni come la gestione dell’inventario della flotta, la consegna e il ritiro dei veicoli, la manutenzione dei veicoli e la restituzione dei veicoli.

“Vorrei ringraziare Free2Move, un marchio di mobilità di Stellantis, per essere stato il primo attore in prima linea dell’ecosistema OEM ad aderire al nostro programma Connected Vehicles e per averci dato la possibilità di essere collegati direttamente ai loro veicoli”, ha affermato Olivier Baldassari, Capo dei paesi e funzionario di Europcar Mobility Group.

“Questa partnership strategica è una pietra miliare nella nostra roadmap e ci consentirà di accelerare fortemente la sua implementazione, poiché non abbiamo più bisogno di installare e configurare dispositivi aftermarket nei veicoli Peugeot, Citroën, DS, Opel e Vauxhall, e presto in tutte le auto di Stellantis che fanno parte della nostra flotta. “

“La nostra ambizione è di avere il 100% dei nostri veicoli collegati nel 2023″, ha aggiunto Baldassari. “Ma la connettività è solo una faccia della medaglia: ciò che conta davvero, alla fine, è il modo in cui sfruttiamo l’accesso diretto ai dati del veicolo e lo trasformiamo in un’eccellenza operativa e un driver di creazione di valore per il cliente”.

Free2Move, in qualità di fornitore di servizi di dati, offre non solo i migliori servizi connessi ai nostri clienti aziendali per aiutarli a ridurre i costi, ma offre anche servizi complementari a valore aggiunto per i propri clienti”, ha affermato Brigitte Courtehoux, CEO di Free2Move Brand. “Siamo felici di supportare Europcar Mobility Group nel progetto di avere la sua flotta connessa al 100% nel 2023″.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share