Fiat: i modelli di nuova generazione si faranno attendere

I primi modelli inediti di Fiat arriveranno nel 2023
fiat 500 elettrica

Lo scorso anno, Fiat ha presentato e successivamente lanciato sul mercato europeo la nuova Fiat 500 Elettrica, modello che era stato anticipato dalle varianti Hybrid di Panda e 500 che hanno dato il via effettivo al programma di elettrificazione del marchio. Entro il 2030, come confermato dal brand nelle scorse settimane, Fiat diventerà un marchio completamente elettrico con un progressivo abbandono delle soluzioni con motore termico, almeno per quanto riguarda il mercato europeo (in Sud America, mercato importantissimo per il brand, le cose potrebbero andare diversamente).

Nel frattempo, il programma di rinnovamento della gamma potrebbe andare a rilento. Nel corso della seconda metà del 2021 e per tutto il 2022, infatti, non sono previsti modelli di nuova generazione per Fiat. Il marchio, secondo le indiscrezioni di queste settimane, dovrebbe avere in cantiere esclusivamente il lancio di una serie speciale con tetto in tela della 500X (il debutto dovrebbe avvenire nel corso del mese di luglio). In arrivo ci sono poi le varianti Hybrid (con sistema mild hybrid a 48 V) di alcuni modelli. Ad essere elettrificati dovrebbero essere la stessa 500X e la gamma Fiat Tipo.

Nel frattempo, si dovrebbe registrare la fine della produzione della 500L, modello che uscirà dal mercato senza una nuova generazione diretta. In uscita nel giro dei prossimi 2-3 anni ci sono anche Panda, 500 (con motore termico) e la stessa 500X. Per Panda e 500X una nuova generazione dovrebbe arrivare solo tra qualche anno. Per la 500 con motore termico, invece, la nuova generazione già c’è e viene prodotta a Mirafiori con motore elettrico.

I modelli di nuova generazione di Fiat inizieranno ad arrivare soltanto a partire dal 2023.

Fiat 500X

Le novità di Fiat per i prossimi anni

Il primo modello di nuova generazione ad arricchire la gamma Fiat sarà un inedito B-SUV. Il modello in questione verrà prodotto a Tychy, in Polonia, dove oggi viene realizzata la 500. Di questo modello non si conoscono ancora molti dettagli e non sappiamo se si tratterà o meno di un nuovo componente della gamma 500. Il progetto sarà sviluppato sulla piattaforma CMP ereditata da Stellantis dal gruppo PSA. Il debutto è previsto per il 2023.

Nel 2024, invece, toccherà all’erede della 500X. Il modello in questione sarà realizzato a Melfi su piattaforma Medium, una delle quattro piattaforme del futuro di Stellantis. La nuova 500X sarà uno dei quattro modelli prodotti a Melfi da Stellantis. Tra questi quattro modelli potrebbe esserci spazio anche per un modello inedito di Fiat (probabilmente di segmento D).

Da valutare, inoltre, la realizzazione della nuova Panda. La city car di nuova generazione sarà realizzata su base CMP e diventerà una segmento B. Al momento non ci sono informazioni in merito allo stabilimento di produzione ed ai tempi di lancio. Nel frattempo, Fiat potrebbe presentare una 500 5 Porte. Il progetto potrebbe essere sviluppato sulla base dell’attuale 500 elettrica oppure sulla già citata CMP (arrivando quindi anche in versione con motore termico).

Maggiori dettagli sul futuro della gamma Fiat arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane. Il piano industriale di Stellantis dovrebbe chiarire, in modo completo, i piani per il marchio italiano. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share