Fiat ha in programma altri due SUV per il Brasile

Sarebbero 3 i SUV che Fiat lancerà sul mercato in Brasile nei prossimi anni: oltre alla versione SUV di Argo in arrivo un SUV coupè e un modello più grande
Fiat SUV
Fiat SUV

A quanto pare, l’appetito di Fiat per i SUV non sarà limitato al tanto atteso progetto 363, il primo modello del marchio nella categoria che debutterà fino alla fine di quest’anno. Certo, per ragioni strategiche, Fiat non svela tutti i dettagli della sua strategia per il segmento, tuttavia, secondo le informazioni che circolano dietro le quinte, si prevede che almeno altri due SUV integreranno la linea nazionale del marchio nel medio termine.

Sarebbero 3 i SUV che Fiat lancerà sul mercato in Brasile nei prossimi anni: oltre alla versione SUV di Argo in arrivo un SUV coupè e un modello più grande

Se il progetto 363 posizionerà il marchio nel segmento di ingresso, con circa 4,10 m di lunghezza e un prezzo compreso tra R $ 85mila e R $ 100mila, gli altri modelli guarderanno ai segmenti più in alto. Subito dopo il 363, sulla scia dei lanci Fiat c’è il progetto 376. Secondo le indiscrezioni si tratta di un prodotto dallo stile fortemente legato alla proposta del SUV-coupé, ricetta che si è rivelata molto segmento di lusso e guadagna sempre più follower tra i marchi generalisti.

Forse una buona idea di cosa aspettarsi dal progetto 376 può essere vista in modelli come il Renault Arkana, il primo tentativo da parte di un produttore di grandi volumi di posizionarsi tra i SUV compatti e di medie dimensioni. Guardando una retrospettiva di tutto ciò che Fiat ha già presentato, è un dato di fatto che il concept Fastback 2018 segnala molto di ciò che possiamo aspettarci dalla novità.

Come il progetto 363, anche il 376 dovrebbe partire dalla stessa piattaforma modulare adottata oggi da Argo, Cronos e Strada, ma con misure e passi allungati per consentire la realizzazione di un SUV più grande. Il progetto 376 potrebbe non essere grande come il concept Fastback (4,60 m di lunghezza e 2,69 m di passo), ma è un dato di fatto che dovrebbe flirtare con una dimensione equivalente a quella della Jeep Compass (4,41 m / 2,63 m, rispettivamente), con il design più audace e dinamico come differenziale. Forse il frutto del progetto 376 avrebbe colpito le strade brasiliane nel 2022, se la pandemia non avesse ritardato i piani della Fiat.

Infine, quello che fanno notare le indiscrezioni è che il produttore italiano potrebbe investire in un terzo SUV sopra 363 e 376, questa volta basato sulla piattaforma Small Wide applicata ai modelli Stellantis prodotti a Goiana (PE), in questo caso Fiat Toro, Jeep Compass e Jeep Renegade. Anche se questo terzo SUV Fiat fino ad ora non sembra essere così concreto, se lascia la carta le informazioni di backstage segnalano che avrebbe 7 posti e, chissà, potrebbe figurare come alternativa al SUV con una proposta simile. che Renault / Dacia stanno sviluppando per il concept Bigster presentato quest’anno.

In comune, possiamo dire che i futuri SUV di Fiat saranno meccanicamente basati sui motori della famiglia GSE Turbo prodotti a Betim (MG), con cilindrate di 1 e 1,3 litri a seconda delle dimensioni del modello, oltre al CVT automatico. opzione di trasmissione. Considerando la grande accettazione che Fiat ha in Brasile, oltre alla sua aggressiva strategia commerciale e di marketing, sarà molto positivo stimolare la concorrenza per avere più SUV nazionali del marchio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share