Fiat Fastback: il SUV Coupé potrebbe arrivare anche in Europa

Nel 2022 è previsto il debutto in Sud America
Fiat Fastback

Nel 2018, in occasione del Salone dell’auto di San Paolo in Brasile, il marchio Fiat ha svelato ufficialmente il Fiat Fastback Concept, un prototipo destinato ad ispirare la gamma Fiat in Sud America e a rappresentare la base di partenza di un nuovo SUV Coupé. Il modello in questione arriverà sul mercato sudamericano con un modello di serie nel corso del 2022 (il debutto dovrebbe avvenire nel primo trimestre del prossimo anno).

Il nuovo Fiat Fastback potrebbe essere proposto anche in Europa. L’indiscrezione circola da tempo e trova nuove conferme in queste settimane. Il marchio italiano starebbe, infatti, valutando la possibilità di lanciare un nuovo SUV Coupé in Europa e il progetto del Fastback appare già un’ottima base di partenza su cui sviluppare il modello di serie per il mercato europeo.

Anche Fiat avrà il suo SUV Coupé in Europa?

La realizzazione di una versione di serie del Fiat Fastback per l’Europa potrebbe andare a colmare un vuoto nella gamma Fiat. Il mercato europeo sta registrando una crescente richiesta di SUV già da alcuni anni e Fiat è ancora indietro in questo settore. Anche i SUV Coupé, fino a qualche anno esclusiva dei marchi premium, stanno diventando sempre più popolari con marchi come Renault e Volkswagen che hanno scelto di puntare su questi veicoli.

Il nuovo Fiat Fastback europeo andrebbe ad occupare il segmento C del mercato delle quattro ruote, proponendosi come un modello di primo piano della gamma Fiat che, in questo segmento, può contare sulla famiglia Tipo e sulla recentissima Tipo Cross. Una versione di serie del Fastback potrebbe, quindi, rappresentare un modello con grande potenziale anche in Europa e non solo in Sud America dove, ricordiamo, Fiat ha una solida leadership del mercato.

Fiat Fastback

Quale piattaforma per il nuovo Fiat Fastback?

Il Fiat Fastback Concept è stato sviluppato partendo dalla piattaforma della Jeep Compass ed anche la versione di serie per il mercato sudamericano dovrebbe utilizzare la stessa base di partenza. Per l’Europa, invece, per ora non ci sono conferme di alcun tipo. Ricordiamo che tale piattaforma sarà utilizzata anche dall’Alfa Romeo Tonale, un modello di nuova generazione che debutterà ufficialmente nel 2022.

Fiat potrebbe utilizzare una delle piattaforme ereditate da Stellantis dal gruppo PSA oppure attendere il completamento della piattaforma Medium, riservata a modelli di segmento C di nuova generazione, che verrà lanciata ufficialmente a partire dal 2024. Il nuovo Fastback europeo potrebbe, quindi, essere prodotto in Italia (ad esempio a Pomigliano d’Arco dove verrà realizzato anche il Tonale).

In alternativa, Fiat potrebbe realizzare il nuovo modello in uno dei suoi stabilimenti europei. Da tempo, ad esempio, si attende di scoprire quale sarà il futuro dello stabilimento di Kragujevac, in Serbia, dove ancora per pochi mesi verrà prodotta la 500L. Il sito potrebbe essere riconvertito per avviare in tempi rapidi la produzione del Fastback. Possibile, inoltre, la realizzazione del modello in Turchia, a Bursa, dove viene realizzata la gamma Tipo.

Maggiori dettagli in merito alla possibile realizzazione di un Fiat Fastback per il mercato europeo arriveranno nel corso delle prossime settimane. Ricordiamo, infatti, che il nuovo piano industriale di Fiat dovrebbe essere completato entro la fine dell’anno. Il nuovo SUV Coupé, se dovesse ricevere l’ok dalla dirigenza, potrebbe arrivare sul mercato nel giro di pochi anni (probabilmente entro il 2023). Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share