Fiat Chrysler: trimestre positivo grazie alle forti vendite in USA

Fiat Chrysler martedì ha annunciato di aver registrato utili nel terzo trimestre a causa delle forti vendite di pick-up e SUV nel mercato nordamericano
Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler martedì ha annunciato di aver registrato utili nel terzo trimestre e ha nuovamente registrato un risultato forte a causa delle vendite di pick-up e SUV nel mercato nordamericano. I forti risultati hanno portato Fiat Chrysler (FCA) a confermare le sue previsioni per l’intero anno sugli utili rettificati al lordo di interessi e imposte (EBIT) per oltre 6,7 miliardi di euro ($ 7,5 miliardi). Prevede inoltre un ulteriore miglioramento delle sue prestazioni finanziarie il prossimo anno.

“I nostri solidi risultati Q3, basati su una redditività record nel Nord America, ci hanno messo in grado di confermare le previsioni per l’intero anno e di migliorare ulteriormente le prestazioni finanziarie nel 2020″, ha dichiarato il CEO Mike Manley in una nota. Giovedì, a New York, le azioni di Fiat Chrysler hanno avuto un picco nel trading pre-market. Sono aumentati di oltre il 4%, a $ 15,63, con un volume molto elevato. Da inizio anno, lo stock è aumentato solo del 3,5% circa. Ciò si aggiunge naturalmente all’accordo di fusione con il gruppo francese di PSA.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler unisce le forze con Peugeot per creare la quarta casa automobilistica mondiale

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share