Mercato

Fiat Chrysler unisce le forze con Peugeot per creare la quarta casa automobilistica mondiale

Fiat Chrysler e PSA

Fiat Chrysler e PSA, hanno dichiarato giovedì che uniranno le forze attraverso uno scambio di azioni del 50-50 per creare la quarta casa automobilistica più grande del mondo. I consigli di amministrazione dei due gruppi hanno incaricato le rispettive squadre di finalizzare le discussioni e raggiungere un memorandum d’intesa vincolante nelle prossime settimane, hanno affermato i due produttori automobilistici in una dichiarazione congiunta.

Fiat Chrysler (FCA) pagherà ai suoi azionisti un dividendo speciale di 5,5 miliardi di euro e consegnerà loro le sue quote nella sua unità di produzione di robot Comau, hanno detto. Il presidente John Elkann presiederà il gruppo combinato, che avrà sede nei Paesi Bassi, hanno affermato, mentre l’amministratore delegato di Peugeot Carlos Tavares sarà il nuovo CEO.

L’accordo arriva in un momento in cui i produttori di automobili sono alle prese con una flessione globale della domanda e stanno cercando di sviluppare modelli di auto tecnologicamente avanzati e più puliti per soddisfare norme sempre più rigorose contro l’inquinamento. Si prevede che la fusione, una volta completata, genererà 3,7 miliardi di euro in sinergie annuali, senza alcuna chiusura di impianti. Il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire ha accolto con favore l’accordo, affermando che darebbe ai due gruppi la massa critica necessaria per investire in tecnologie più pulite e affrontare le sfide del settore.

Notizie Correlate
Mercato

Mike Manley afferma che Fiat Chrysler potrebbe acquistare la tecnologia Tesla

Mercato

Fiat Chrysler: trimestre positivo grazie alle forti vendite in USA

Mercato

FCA e Università Bocconi premiano i vincitori di "Pay per Mile"

Mercato

Mopar presenta due esclusivi pick-up al SEMA Auto Show