Fiat Chrysler segnala il coronavirus come un rischio a livello globale per il suo business

FCA sta segnalando la diffusione del coronavirus e il potenziale per una pandemia mondiale come nuovo fattore di rischio per le sue attività
FCA
FCA

Fiat Chrysler Automobiles sta segnalando la diffusione del coronavirus e il potenziale per una pandemia mondiale come nuovo fattore di rischio per le sue attività in Cina e altre operazioni globali. Martedì, in una dichiarazione di regolamentazione, FCA ha dichiarato che epidemie come il coronavirus rappresentano una minaccia per la sua attività, sebbene la casa automobilistica abbia aggiunto che è troppo presto per determinare quanto seriamente influenzerà la domanda dei consumatori e la sua capacità produttiva.

FCA sta segnalando la diffusione del coronavirus e il potenziale per una pandemia mondiale come nuovo fattore di rischio per le sue attività

“La gravità ultima dell’epidemia di coronavirus è incerta in questo momento e quindi non possiamo prevedere l’impatto che potrebbe avere sui nostri mercati finali e le nostre operazioni. Tuttavia, l’effetto sui nostri risultati potrebbe essere concreto e sfavorevole”, ha dichiarato FCA nel suo annuale rapporto. La società ha dichiarato che l’interruzione della catena di fornitura dei ricambi l’ha costretta a chiudere temporaneamente la fabbrica in Serbia e che il mercato automobilistico cinese “ha iniziato a subire una riduzione della domanda”.

Finora Fiat Chrysler Automobiles non ha interrotto la produzione in Italia, che è il paese europeo più colpito dall’epidemia di coronavirus, ha detto martedì il capo europeo Pietro Gorlier. La società afferma che la produzione riprenderà giovedì nella sua fabbrica serba, che costruisce la Fiat 500L. La casa europea di Fiat Chrysler a Torino è il centro amministrativo della regione Piemonte nel nord Italia che è stata colpita da casi di coronavirus. La casa automobilistica sta limitando l’accesso ai suoi impianti europei. vedremo dunque come si evolverà la situazione per Fiat Chrysler Automobiles a livello globale a causa dell’epidemia del Coronavirus.

Ti potrebbe interessare: FCA ha avuto il permesso di recuperare parti da un fornitore del nord Italia chiuso per il coronavirus

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share