Fiat

Fiat 500: 72 mila richiami per problemi al cambio

Fiat 500: 72 mila richiami per problemi al cambio

Nei primi giorni dell’anno prossimo circa 72.700 Fiat 500 saranno richiamate poiché alcune boccole possono deteriorarsi in caso di esposizione a fonti di calore oppure all’umidità. In tal caso, il cavo del cambio potrebbe scollegarsi dalla trasmissione rendendo più lente le cambiate, ma non ci sarebbe alcun avvertimento nel quadro strumenti. Tuttavia, la marcia verrà comunque visualizzata sul quadro strumenti e accanto al cambio, dunque ciò può creare incomprensioni.

FCA afferma che l’automobilista non riceverà l’avviso che il cavo del cambio si è staccato dalla trasmissione, ma è possibile che il cambio sembri facile da muovere. Queste notizie sono giunte dopo un accurato controllo da parte di FCA US (la divisione che si occupa del mercato negli Stati Uniti).

Il problema di FCA

FCA ha avuto un problema simile che ha causato un richiamo delle Dodge Darts. A partire dal 7 novembre, Chrysler ha ricevuto più di 990 richieste di risarcimento in garanzia ma non sono stati segnalati incidenti. Circa 51.788 auto equipaggiate con cambio automatico a 6 marce sono richiamate negli Stati Uniti, in Canada, invece, sono 10.627, circa 3.500 sono richiamate in Messico e 6.826 sono richiamate al di fuori del Nord America. FCA avverte i proprietari di seguire i manuali di istruzioni relativi all’uso dei freni di stazionamento.

Il richiamo del cavo del cambio Fiat 500 dovrebbe iniziare il 4 gennaio 2020, ma i proprietari interessati possono chiamare il numero 800-853-1403. Il numero di Chrysler per il richiamo è VB4.

Notizie Correlate
Fiat

Fiat: ecco la piattaforma Virtual Experience

Fiat

Volkswagen Project BY: la rivale della Fiat Uno

Fiat

Nuovo Fiat Talento: motori e novità

Fiat

La nuova Fiat Strada arriverà ad Aprile