Ferrari Purosangue si mostra in strada in nuove foto spia

Il debutto è fissato nel 2022
ferrari purosangue

Il nuovo Ferrari Purosangue è ancora nel pieno del suo sviluppo. In queste settimane, gli avvistamenti dei prototipi del nuovo “SUV” (le virgolette sono necessarie date le particolari caratteristiche del progetto) si sono moltiplicati. Il modello debutterà, come confermato alcuni mesi fa dal Presidente di Ferrari, John Elkann, soltanto nel 2022.

Ferrari, molto probabilmente, inizierà a testare i muletti con carrozzeria definitiva del nuovo Ferrari Purosangue nel corso dei prossimi mesi. Nel frattempo, il nuovo modello è stato nuovamente avvistato in strada, nei dintorni di Maranello, con una carrozzeria ancora temporanea ma con diverse novità rispetto alle precedenti foto spia.

Ecco le ultime foto spia diffuse in queste ore da Derek Photography

Sul progetto del nuovo Ferrari Purosangue ci sono ancora molte incertezze, sia per quanto riguarda il comparto tecnico che il design del modello. Il nuovo Purosangue non dovrebbe essere un vero e proprio SUV, presentando caratteristiche intermedie tra i SUV tradizionali (come il Maserati Levante da cui i prototipi riprendono alcune parti di carrozzeria) e le classiche supercar di Ferrari.

Il progetto presenta ancora molto punti interrogativi che, di certo, verranno chiariti nel corso delle prossime settimane. La presentazione ufficiale, come detto, è in programma nel corso del 2022 con il debutto in strada che potrebbe avvenire nel 2023.

Ferrari Purosangue: sotto al cofano ci sarà un sistema ibrido?

In questi ultimi giorni si è rafforzata l’ipotesi legata alla presenza di un sistema ibrido sotto al cofano del nuovo Ferrari Purosangue. In particolare, il nuovo modello della casa di Maranello potrebbe utilizzare un motore V6 abbinato a uno o più motori elettrici. Si tratterebbe, secondo i rumors, dello stesso sistema ibrido che utilizzerà la supercar nota con il nome in codice di F171 che Ferrari presenterà il prossimo 24 giugno.

Il V6 dovrebbe essere un’evoluzione del V6 Nettuno utilizzato dalla Maserati MC20 (a sua volta evoluzione del V6 delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio, unità di derivazione Ferrari). Il sistema dovrebbe garantire oltre 700 CV di potenza e, grazie ad un pacco batterie abbinato, dovrebbe offrire anche la possibilità di sfruttare un utilizzo a zero emissioni con i soli motori elettrici attivi, per un’autonomia di circa 30 chilometri.

Sul tavolo, in ogni caso, restano altre ipotesi per il nuovo Ferrari Purosangue. Il SUV potrebbe utilizzare un V8 o addirittura un V12 secondo altri rumors. Tra gli aspetti da chiarire sul nuovo modello della casa di Maranello ci sono anche altri elementi a partire dalle effettive dimensioni (il SUV potrebbe avere una lunghezza inferiore ai 5 metri) e dalle soluzioni di design che verranno adottate.

Maggiori dettagli in merito al futuro modello della casa di Maranello arriveranno di certo nelle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share