Ferrari Purosangue: lo sviluppo continua, ecco le possibili caratteristiche del motore

Il Purosangue debutterà nel 2023
Ferrari Purosangue

Uno dei progetti più importanti per il futuro di Ferrari è, senza dubbio, quello che porterà al debutto sul mercato del nuovo Ferrari Purosangue. Il primo SUV della casa di Maranello dovrebbe essere pronto per il 2023. La presentazione ufficiale, invece, potrebbe avvenire tra circa un anno, nel corso del 2022.

Si tratta di un modello fondamentale per il futuro di Ferrari. La casa di Maranello, come anticipato nei mesi scorsi da Michael Leiters, chief technical officer (CTO) di Ferrari, sta lavorando duramente sullo sviluppo. Il Purosangue, secondo Leiters, richiederà un lavoro di sviluppo e test decisamente maggiore rispetto alle altre Ferrari. L’obiettivo è realizzare un modello “perfetto”, in grado di porsi al vertice del segmento di mercato dei SUV di lusso.

Quale motorizzazione per il nuovo Ferrari Purosangue?

Ma quali saranno le caratteristiche tecniche del nuovo Ferrari Purosangue? Sulla questione le informazioni sono molto limitate. Una prima opzione vede la presenza sotto al cofano del SUV di un’evoluzione del V12 aspirato della 812 Superfast. Tale propulsore, in grado di garantire circa 800 CV, potrebbe rappresentare un’ottima soluzione per il Purosangue.

Per questioni legate alle emissioni, la scelta potrebbe ricadere sul V8 Biturbo proposto dalla F8 Tributo ed in grado di garantire più di 700 CV, un quantitativo più che sufficiente di CV per porre il Ferrari Purosangue in cima al suo segmento di mercato. Il V8 proposto dal Purosangue potrebbe presentare qualche elemento inedito come un incremento della coppia motrice disponibile che attualmente si ferma a 770 Nm.

Resta sul tavolo anche l’ipotesi del nuovo V6 ibrido. Il nuovo propulsore dovrebbe garantire complessivamente 700 CV grazie all’apporto di un motore benzina da 590 CV ed un’unità elettrica da 110 CV. Questa soluzione dovrebbe fare il suo debutto nel corso del 2021 con la nuova supercar ibrida che Ferrari sta testando in queste settimane.

In passato si era parlato anche di una possibile versione elettrica del Purosangue. In futuro, è inevitabile, arriveranno le prime Ferrari elettriche a zero emissioni. Un modello come il Purosangue, o comune derivato dal nuovo SUV, potrebbe adattarsi al meglio a queste nuove soluzioni. Anche in questo caso, le informazioni sono limitate mentre le ipotesi sul tavolo sono molteplici.

Maggiori dettagli sul nuovo Ferrari Purosangue arriveranno di certo nei prossimi mesi. Come sottolineato anche in precedenza, infatti, il nuovo SUV dovrebbe essere presentato nel corso del 2022 per poi arrivare sul mercato nel 2023. Questi mesi saranno caratterizzati da numerosi test per il nuovo progetto che si avvicina sempre di più alla sua forma definitiva.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share