Ferrari mostra con vari video che il suo rosso non è unico

Il famoso Rosso Ferrari non è un unico colore, ma molteplici sfumature di rosso, come dimostrato dalla stessa casa di Maranello
Ferrari
Ferrari

Il famoso Rosso Ferrari non è un unico colore, ma molteplici sfumature di rosso, come dimostrato dalla stessa casa di Maranello. Nonostante il fatto che mezzo mondo conosca il famoso ‘Ferrari Red’, la verità è che questo colore non esiste, perché come i fan più veterani sapranno, quel nome non è mai stato usato dal marchio o dai suoi fornitori per nominare una tonalità di vernice. È solo un soprannome coniato dall’ampio uso che il marchio fa di questo colore tradizionale, quello che corrispondeva alle auto italiane in competizione all’inizio del XX secolo.

Anche se la verità è che non è un singolo colore o tono. Questo argomento è stato proprio l’asse principale dell’ultima iniziativa promozionale del marchio italiano sui suoi social network, in quanto ha dettagliato ognuna delle diverse tonalità di rosso che utilizza attualmente. Il Rosso Corsa è il tono tradizionale dei modelli del marchio italiano, anche se la verità è che non è stato il primo utilizzato dalla ditta di Enzo Ferrari.

Questa è una delle tonalità più utilizzate nella storia dell’azienda di Maranello e, dell’attuale gamma di colori, è una delle tonalità più vendute. Dato che è disponibile da decenni, questo è probabilmente l’unico che merita davvero il soprannome di Rosso Ferrari. Anche se l’azienda non ha voluto definirlo in questo modo.

Rosso Corsa Met è una nuova tonalità  che è stata introdotta nel 2015, con l’arrivo sul mercato della Ferrari 488 GTB. Questo tono cerca di essere un po’ più scuro e denso del tradizionale Rosso Corsa, anche se la verità è che è davvero quasi indistinguibile da quest’ultimo, molto meno in fotografia o video.

Rosso Scuderia è il colore che è stato introdotto nella monoposto di F1 ai tempi in cui Jean Todt era al timone della Scuderia, con Michael Schumacher come primo pilota: In quel periodo la Ferrari ha cambiato il tradizionale Rosso Corsa delle sue vetture con un tono leggermente più chiaro e più simile al colore rosso utilizzato da Marlboro, il suo sponsor principale. In questo modo, il catalogo dei veicoli stradali del marchio ha acquisito anche una nuova tonalità di rosso, che oggi è uno dei più richiesti dai clienti del marchio.

Rosso Portofino è stato rilasciato con l’arrivo della Ferrari Portofino nel 2017. Questo rosso ha una tonalità di rosso un po’ più scura. Anche Rosso California ha debuttato con l’omonimo modello- Questa tonalità ha tocchi iridescenti ed è visibilmente più scura delle altre. Altri rossi utilizzati dalla Ferrari prendono il nome di Dino, Fiorano, Mugello e 70 anni. Quest’ultimo è il colore usato nell’anniversario dei 70 anni del marchio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share