Ferrari: il futuro tra V12 e nuovi modelli Icona

Ecco i progetti futuri di Maranello
Ferrari-Daytona-SP3-5

La nuova Ferrari Daytona SP3 svelata pochi giorni fa non sarà l’ultimo modello con il V12 di Maranello e non sarà l’ultima serie speciale della famiglia Icona. La conferma è arrivata direttamente dalle dichiarazioni rilasciate dai manager Ferrari, in occasione della presentazione della nuova Daytona SP3, al magazine britannico Autocar. Ferrari continuerà ad investire sulle serie speciali Icona. Questi modelli, inoltre, potrebbero garantire un prolungamento del ciclo di vita del V12 senza elettrificazione. Vediamo tutti i dettagli:

Il futuro di Ferrari tra serie speciali Icona e V12

Enrico Galliera, capo della comunicazione della casa di Maranello, ha confermato ad Autocar che la casa italiana continuerà ad investire nella gamma Icona. In futuro, quindi, Ferrari realizzerà nuove serie speciali in tiratura limitata che andranno ad affiancare le Monza SP1 e Monza SP2, presentate nel 2018, e la nuova Ferrari Daytona SP3, svelata lo scorso sabato. Il lancio di un nuovo modello potrebbe avvenire anche in tempi più rapidi rispetto al tempo trascorso tra le Monza e la nuova Daytona. La clientela Ferrari è sempre più interessata ai modelli da collezione e, molto probabilmente, la lista d’attesa per questi modelli è già oggi molto lunga.

La nuova Ferrari Daytona SP3, ricordiamo, monta un V12 da record grazie ai suoi 840 CV ed alla totale assenza di sistemi di elettrificazione. Stando a quanto riferito da Michael Leiters, Chief Technical Officer di Ferrari ad Autocar, le nuove serie speciali Icona potrebbero prolungare la vita del V12 in un’era in cui l’elettrificazione sembra essere necessaria anche nei segmenti di mercato più alta ed esclusivi. La casa di Maranello, quindi, potrebbe continuare l’evoluzione del suo V12 da proporre in futuro, con o senza elettrificazione lo scopriremo, su nuovi modelli Icona.

Ferrari-Daytona-SP3-7

Serviranno, probabilmente, un paio d’anni prima di scoprire quale sarà il nuovo modello Icona che la casa di Maranello realizzerà. Di certo, in questi mesi, Ferrari continuerà a valutare le opportunità a disposizione per sviluppare la sua nuova gamma di serie speciali. La casa di Maranello continuerà a seguire le stesse linee guida di progetti come la Daytona SP3. Le nuove serie speciali saranno realizzate in tiratura limitata e saranno ispirate a modelli del passato senza però puntare sull’effetto nostalgia ma andando ad innovare determinate caratteristiche di tali modelli, proiettandole verso il futuro.

I progetti di Ferrari: ci sono anche SUV e elettriche

Per la casa di Maranello, i modelli della serie Icona e il motore V12 continueranno a rappresentare un riferimento ma occuperanno solo una nicchia della produzione. Ferrari, infatti, si prepara a rinnovare ed espandere la gamma con nuovi progetti pensati per adeguare la produzione a quella che è l’attuale realtà del mercato delle quattro ruote.

Di conseguenza, in futuro, arriverà il nuovo Ferrari Purosangue, modello che sarà pronto per il 2022 stando alle ultime dichiarazioni ufficiali. Nel frattempo, Ferrari continuerà ad investire sulle ibride e, dopo la SF90 Stradale e la 296 GTB, ci saranno nuovi progetti che arricchiranno la gamma elettrificata fino al 2025 quando la casa di Maranello presenterà la sua prima elettrica al 100%. Maggiori dettagli sul futuro di Ferrari arriveranno nei prossimi mesi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share