Ferrari

Ferrari: battaglia legale per il nome del suo primo SUV

Il primo SUV della Ferrari arriverà nel 2022 e si dovrebbe chiamare Purosangue. Usiamo il condizionale in quanto quel nome ora sta causando alcuni problemi, perché il produttore italiano di auto sportive è ora coinvolto in una causa con una piccola associazione benefica italiana. La notizia è stata riportata per prima dal Financial Times.  “Purosangue” deve essere inteso come “sangue puro”. Nel 2013, un ente di beneficenza che lavora contro l’uso del doping nel mondo dello sport si è chiamato Purosangue Foundation.

Tale organizzazione ha registrato la parola come marchio di abbigliamento e negli ultimi anni ha contattato la Ferrari per raggiungere un accordo sull’uso del nome. Tuttavia, la Ferrari non ha mai commentato questo e ha affermato che l’organizzazione non ha usato abbastanza il nome per rivendicare diritti negli ultimi anni. La Fondazione Purosangue ha quindi contrastato l’uso del nome da parte della Ferrari andando in tribunale.

Alessandro Masetti è l’avvocato che assiste la fondazione nel caso e indica già che si tratta di  un tipico caso alla “Davide contro Golia”. Secondo lui, l’organizzazione ha sempre usato il nome Purosangue negli ultimi anni. In collaborazione con il marchio sportivo Adidas, ad esempio, ha rilasciato scarpe da ginnastica e abbigliamento con il nome. Masetti afferma che l’organizzazione non sarà colpita dalla grande casa automobilistica. Secondo lui, ha “prove sufficienti” per dimostrare il torto della Ferrari. “Perché dobbiamo rinunciare alla nostra identità? Non è giusto la Ferrari avrebbe dovuto controllare tutto prima di decidere di usare il nome “, spiega Max Monteforte, uno dei fondatori dell’organizzazione. “Siamo una piccola organizzazione, quindi è difficile difendersi, ma facciamo un lavoro importante”.

La Ferrari Purosangue, se il produttore vince il caso, sarà il nome del primo SUV del marchio. Gli stessi italiani hanno riferito che l’auto non apparirà sul mercato fino al 2022, ma secondo le nostre fonti, l’auto apparirà sul mercato già nel 2021. La Ferrari dovrebbe svelare l’auto alla fine di quest’anno. La questione di cui sopra sarà discussa alla Corte di Bologna il 5 marzo. La Ferrari non ha ancora rilasciato commenti sulla vicenda.

Ti potrebbe interessare: La Ferrari annuncia la data di lancio per la sua vettura del 2020

 

Notizie Correlate
Ferrari

L'auto speciale Ferrari realizzata per un cliente

Ferrari

Ferrari svela la versione modificata del bestseller Portofino

Ferrari

Ferrari GTC4Lusso: addio al sostituto della Ferrari FF

Ferrari

Ferrari nega che la GTC4Lusso stia uscendo di produzione