Ferrari

Ferrari 488 GT3: primi giri per Villeneuve e Fisichella

io e Stefano conosciamo bene la vettura, il test di oggi ha una valenza soprattutto per Jacques, che ho visto davvero bene al volante staccando tempi di rilievo. Con lui ci conosciamo dai tempi della Formula 1, sono convinto che con Stefano costituiremo un bell'equipaggio

Jacques Villeneuve, figlio del leggendario ex-pilota della Ferrari, ha guidato la Ferrari 488 GT3 che prenderà parte al Campionato Italiano GT Endurance, insieme a Giancarlo Fisichella e Stefano Gai.

I primi giri sono stati fatti il 22 febbraio sul circuito di Vallelunga e la presenza di Villeneuve ha catturato l’ attenzione dei giornalisti. Il pilota si è ritenuto soddisfatto: Sono molto contento di correre nel GT italiano. Ho trovato la Ferrari 488 veloce, divertente ed ha un buon carico aerodinamico, erano anni che non guidavo una macchina così. Bello tornare su questa pista che conoscevo dai tempi della F.3. La nostra Ferrari è numero 27, anche se preferisco il 12, ma 27 va bene. Bella vettura ed è un piacere condividerla con Giancarlo Fisichella che conosco dai tempi della Formula 1. Sarà un bel campionato e con tutti i protagonisti ci vedremo in pista”.

Ferrari 488 GT3: quando comincia il campionato

Al momento, la partecipazione di Villeneuve è sicura, ma è molto probabile che la Ferrari schiererà altre due auto in griglia. Giancarlo Fisichella, ex pilota di Formula 1, ha dichiarato: “Quella di oggi è stata un’ ottima occasione per riprendere dopo la bella stagione 2018. Io e Stefano conosciamo bene la vettura, il test di oggi ha una valenza soprattutto per Jacques, che ho visto davvero bene al volante staccando tempi di rilievo. Con lui ci conosciamo dai tempi della Formula 1, sono convinto che con Stefano costituiremo un bell’ equipaggio”.

Il prossimo campionato partirà proprio dal circuito di Monza il 7 aprile. Successivamente si sfideranno a Misano il 19 maggio, a Vallelunga il 13 settembre e al Mugello il 6 ottobre. Sarebbe interessante riuscire ad avere altre vittorie del team italiano e sarebbe una bella soddisfazione anche per Villeneuve tornare in Ferrari con un’ auto vincente, anche se il suo ricordo più bello sarà sicuramente il campionato mondiale vinto in Formula 1 nel 1997.

Notizie Correlate
Ferrari

Leclerc: "Il 2020 è importante in vista del regolamento 2021"

Ferrari

Ferrari: cambi significativi per il 2020

Ferrari

Arthur Leclerc approda alla FDA

Ferrari

Ferrari: "L'impegno di promuovere le donne pilota non è solo marketing"