FCA

Il gruppo FCA ha perso il 5,2 per cento delle immatricolazioni a febbraio rispetto allo stesso mese dello scorso anno. La società del Presidente John Elkann ha immatricolato poco più di 80 mila unità il mese scorso nel nostro continente. Nei primi due mesi dell’anno le consegne di Fiat Chrysler Automobiles sono state 153 mila con un calo del 10 per cento rispetto allo scorso anno. Per quanto riguarda i singoli marchi che fanno parte del gruppo italo americano segnaliamo la crescita di Jeep che con 16 mila immatricolazioni vede aumentare le sue consegne in misura del 35 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Molto bene anche Lancia che cresce del 38 per cento grazie all’immatricolazioni di 5.817 unità di Lancia Ypsilon. Le note dolenti arrivano invece da Fiat e Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione ha perso il 41,4 per cento rispetto al mese di febbraio del 2018 a causa della vendita di appena 4.334 unità, mentre il brand di Torino ha perso poco più dell’11 per cento in conseguenza della vendita di poco più di 53 mila unità nell’Unione Europea.

Ti potrebbe interessare: FCA: lunedì 4 marzo si ferma la produzione a Pomigliano d’Arco per mancanza di pezzi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here