F1, GP Bahrain: Leclerc in pole e Vettel secondo

Dopo lo scoraggiante risultato ottenuto in Australia, in Bahrain è arrivato il riscatto, almeno per quanto riguarda le qualifiche. È Charles Leclerc, infatti, a scattare dalla pole position domani. Il 21enne ha messo a segno una prestazione dominante nel Q3, stabilendo due tempi sul giro abbastanza buoni per la pole position.

Sintesi qualifiche: Leclerc al comando

Nella sua prima manche, Leclerc ha messo a segno 1:27.958 su gomme soft, è poi uscito per un secondo stint e ha migliorato a 1:27.866, di tre decimi più veloce del tempo di Vettel. Hamilton ha girato solo 0,030 secondi più lentamente di Vettel per prendere il terzo posto in griglia, 0,066 secondi più veloce del compagno di squadra Valtteri Bottas.

Il pilota della Red Bull, Max Verstappen, si è preso la quinta posizione, ma ha dovuto affrontare una difficile sfida con il pilota della Haas, Kevin Magnussen, che è finito a soli 0,005 secondi dall’olandese.

Carlos Sainz Jr ha chiuso la sessione di qualifiche per la McLaren con il settimo posto, mentre il compagno di squadra Lando Norris, anch’egli in Q3, ha concluso al 10° posto.

Romain Grosjean, con la seconda Haas, e il pilota Alfa Romeo Kimi Raikkonen sono finiti rispettivamente all’ottavo e il nono. Tutti i piloti nella top 10 hanno stabilito il loro giro più veloce in Q2 su gomma morbida, il che significa che inizieranno la gara con queste gomme.

Daniel Ricciardo è stato eliminato in Q2 e partirà dall’11esimo posto. Il secondo pilota dell’Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, è stato il più veloce di quelli eliminati nel Q1 in 16° dopo aver girato a soli 0,07 secondi più lento del compagno di squadra Raikkonen (in Q1).

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share