Comau di Stellantis è partner di UKBIC

La società del gruppo Stellantis, Comau, ha assunto la responsabilità dello sviluppo e della distribuzione di UKBIC
Comau
Comau

Il Centro per l’industrializzazione delle batterie del Regno Unito (UKBIC) aggiorna le informazioni sul suo modulo batteria semiautomatico e sulla linea di assemblaggio del pacco batteria aperta a febbraio. Apparentemente, la società del gruppo Stellantis, Comau, ha assunto la responsabilità dello sviluppo e della distribuzione della fabbrica di batterie “ad accesso aperto”.

La società del gruppo Stellantis, Comau, ha assunto la responsabilità dello sviluppo e della distribuzione di UKBIC

Comau, con sede in Italia, ha fornito tutta la tecnologia e il know-how per gestire l’intero processo di produzione delle batterie, dalla preparazione delle celle cilindriche e impilamento delle celle del sacchetto all’assemblaggio del pacco batteria, informano i partner. Le tecnologie integrate includono moduli di assemblaggio di robot, telecamere intelligenti e imaging termico, pinze di prelievo e posizionamento e test di tenuta di fine linea, solo per citarne alcuni.

UKBIC sottolinea che la linea di assemblaggio di moduli e pacchi è la prima delle sue apparecchiature per la produzione di batterie installate, messe in servizio e disponibili per i propri clienti. La struttura consente alle aziende britanniche di determinare se possono produrre la loro tecnologia prototipo al volume, alla velocità, alle prestazioni e ai costi richiesti per avere successo commerciale.

Il centro di Coventry aveva annunciato l’apertura della linea a febbraio senza nominare il proprio fornitore. Comau, un membro di Stellantis, il mega-business unito di PSA e FCA, è specializzato in prodotti e sistemi avanzati di automazione industriale.

Il suo portafoglio include tecnologia e sistemi per la produzione di veicoli elettrici, ibridi e tradizionali, tra le altre cose. L’azienda ha sede a Torino e gestisce una rete internazionale di sette centri di innovazione, cinque hub digitali, otto stabilimenti di produzione e impiega oltre 9.000 persone in 14 paesi.

Il centro di UKBIC con sede a Coventry afferma di coprire l’intero processo di produzione dalla produzione di elettrodi, l’assemblaggio di celle cilindriche e a sacca, l’invecchiamento della formazione e il test e un centro di competenza per la prototipazione per costruzioni specialistiche a volume ultra ridotto. Il Centro afferma di voler fornire l’anello mancante per la tecnologia delle batterie che si è dimostrata promettente su scala di laboratorio o prototipo per portare avanti con successo la produzione di massa.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share