Camilleri butta acqua sul passaggio di Hamilton alla Ferrari

L”amministratore delegato della squadra italiana ha minimizzato i colloqui riportati tra Hamilton e il presidente della Ferrari
Lewis Hamilton
Lewis Hamilton

Per settimane, Lewis Hamilton è stato al centro di pettegolezzi per il suo eventuale passaggio alla Ferrari, ma l’amministratore delegato della squadra italiana ha minimizzato i colloqui riportati tra Hamilton e il presidente della Ferrari. Nel 2019, Hamilton ha vinto il suo sesto campionato del mondo di Formula 1 con undici vittorie e il suo punteggio più alto di qualsiasi vittoria nel campionato piloti. Il britannico adesso ha come obiettivo il settimo titolo pari al record nel 2020. Nonostante Hamilton appaia molto felice alla Mercedes, negli ultimi mesi è stato costantemente collegato ad un passaggio alla Ferrari. Tuttavia, l’amministratore delegato della Ferrari ha cercato di calmare i discorsi e minimizzare i colloqui che il campione del mondo ha avuto con il presidente della Scuderia.

Louis Camilleri ha dichiarato ai media di Maranello: “È notorio che Lewis abbia avuto conversazioni con il nostro presidente. Si trattava di un evento sociale. Hanno alcuni amici in comune. Potresti essere un po’ deluso da questa risposta … ma il fatto è che abbiamo un accordo a lungo termine con un pilota e con l’altro pilota abbiamo un contratto che scade alla fine del 2020. Siamo chiaramente molto lusingati che Lewis, in particolare, e altri piloti vogliano venire e unirsi a noi, ma oggi sarebbe prematuro decidere qualcosa. Sarebbe prematuro decidere qualcosa ora per il futuro.”

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share