Aston Martin e Alfa Romeo diventano i primi team di F1 a lanciare token crittografici

Aston Martin e Alfa Romeo sono diventati i primi in Formula 1 a lanciare fan token di criptovaluta
Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Si dice che i team di Formula 1 di proprietà di Aston Martin e Alfa Romeo siano diventati i primi in Formula 1 a lanciare fan token di criptovaluta. La coppia si unisce ad altre squadre sportive europee come FC Barca, Manchester City, Paris Sait-Germain e AC Milan per donare chip dei tifosi.

A partire da giovedì, i token saranno disponibili per l’acquisto e offriranno ai proprietari l’opportunità di far parte del team su piccola scala. Possedere questi token consente ai fan di prendere parte alle decisioni di voto, guadagnare premi VIP aggiuntivi e ricevere promozioni esclusive. Come con molti token crittografici, anche quelli di Aston Martin e Alfa Romeo possono anche essere scambiati su scambi crittografici partecipanti.

I gettoni non solo danno ai fan la possibilità di far parte delle loro squadre di corse preferite, ma forniscono anche a quelle squadre un’ulteriore fonte di guadagno. I team di corse che si registrano al programma guadagneranno una commissione per ogni token venduto. Inoltre, una quota delle commissioni di negoziazione, che derivano dalla vendita su Chiliz (CHZ) o qualsiasi altro scambio crittografico in cui sono accettati, viene utilizzata per finanziare le squadre di corse.

Socios ha avuto molto successo ultimamente nel trovare squadre e leghe per partecipare al loro programma di fan token. Allo stato attuale, i trader devono prima acquisire risorse nella crittografia CHZ. Quindi i fan utilizzano queste risorse per acquistare Fan Token, che sono risorse digitali completamente fungibili che vivono sulla blockchain di Chiliz. CHZ e gli stessi fan token utilizzano lo standard dei token ERC20.

I Fan Token sono specifici della squadra e ogni squadra può donare solo un numero limitato. Non scadono mai e, essendo fungibili, possono essere scambiati liberamente con CHZ.

Alexandre Dreyfus, CEO di Socios and Chilz, ha parlato della capacità dei team di guadagnare questi gettoni. “Nel 2020, come azienda, abbiamo venduto oltre 30 milioni di dollari in token per tutti i nostri partner. E poiché più o meno eravamo su una base 50/50, ciò significa che i club hanno guadagnato oltre $ 15 milioni in totale. Ci sono club che hanno ricevuto oltre $ 5 milioni ciascuno, che nel mondo di COVID-19 sono nuovi soldi molto buoni e molto graditi per loro.

Dreyfus ha continuato spiegando che la popolarità di questi gettoni in F1 e in altri sport è stata l’inizio di una nuova era. “Nei prossimi anni, una generazione di fan passivi si evolverà in fan attivi. Questa transizione avverrà tramite il coinvolgimento dei fan delle transazioni sulla nostra piattaforma “, ha affermato. L’azienda sta facendo bene attirando squadre dal mondo delle corse. L’annuncio della F1 arriva solo una settimana dopo che Socios ha trovato il suo primo cliente da corsa con il Roush Fenway Racing Team della NASCAR.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share