Antonio Giovinazzi è colpito dalla nuova Alfa Romeo C41

Dopo i test in Bahrein Antonio Giovinazzi sembra molto soddisfatto dei progressi effettuati dalla sua monoposto rispetto al 2020
Giovinazzi
Giovinazzi

Il fatto che l’Alfa Romeo sembri aver fatto un buon passo in avanti per il 2021 non si è potuto constatare solo dai tempi dei test drive in Bahrain, che hanno portato Kimi Raikkonen al quarto posto. Le dichiarazioni dei piloti sono molto più decisive dei tempi dei test e irradiano ottimismo prima dell’inizio della stagione nella prossima settimana. “Anche se si tratta solo di test drive, credo che la prima impressione con la macchina sia importante. E a parte le condizioni difficili con vento e sabbia, non ho mai avuto problemi”, ha detto Antonio Giovinazzi , elogiando il suo squadre di lavoro.

Dopo i test in Bahrein Antonio Giovinazzi sembra molto soddisfatto dei progressi effettuati dalla sua monoposto rispetto al 2020

“Anche in condizioni difficili è stato divertente guidare. Possiamo essere soddisfatti”. L’italiano ha potuto vedere buoni miglioramenti, soprattutto all’anteriore. Alfa Romeo ha investito i suoi due gettoni lì e la mossa sembra aver dato i suoi frutti. “L’anteriore reagisce meglio, soprattutto nei tratti lenti. E in generale il feeling è positivo in tutte le curve”, dice Giovinazzi.

Inoltre, anche il nuovo motore Ferrari dovrebbe rappresentare un miglioramento significativo. “Lo si sente subito”, dice e spera che questo ti avvicini alla concorrenza da centrocampo. Perché l’anno scorso era molto più avanti rispetto alla squadra. Nel 2020 l’Alfa Romeo è riuscita a raccogliere otto punti, mentre il team AlphaTauri che li precedeva ne ha collezionati 107. Giovinazzi non sa se sia realistico raggiungere metà griglia . “Ma dobbiamo crederci e provarci”, ha detto.

Perché vorrebbe trovarsi in una situazione simile a quella di Pierre Gasly a Monza o Sergio Perez in Bahrain, che ha creato grande scalpore nelle auto di centrocampo. “Ma hai anche bisogno di una buona macchina per questo. Questo è il nostro obiettivo. Vogliamo avvicinarci il più possibile al centrocampo per essere il più pronti possibile a cogliere le opportunità”. E cosa preferirebbe Giovinazzi nel 2021: un podio o 50 punti in classifica generale? “Bella domanda,” ride. “Prenderei 50 punti perché includerebbe anche un buon podio”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share