Alfa Romeo Racing correrà a Monza con una livrea speciale

Nuova livrea per l’Alfa Romeo Racing nel GP d’Italia
Alfa Romeo Racing correrà a Monza con una livrea speciale
Alfa Romeo Racing correrà a Monza con una livrea speciale

L’Alfa Romeo Racing sfoggerà una livrea unica questo fine settimana, mentre le loro vetture scenderanno in pista sul circuito di Monza per il Gran Premio di casa, in Italia. La livrea speciale commemorerà come la squadra vinse il primo titolo di Formula 1 nel 1950, sull’ormai leggendario tracciato italiano.

La livrea è stata creata dal Centro Stile Alfa Romeo, l’ufficio design interno del marchio. I loghi intorno all’auto e sul cofano del motore rappresentano i 111 anni di storia dell’Alfa, incorporando per buona misura anche i colori della bandiera italiana. Nel frattempo, la parte superiore del cofano del motore è stata trasformata in verde “Quadrifoglio”.

Anche la nuova combinazione di colori non è limitata all’auto. I piloti Antonio Giovinazzi e Robert Kubica (quest’ultimo in sostituzione di Kimi Räikkönen dopo essere risultato positivo al Covid-19), indosseranno una nuova tuta in tinta con i colori della nuova livrea.

L’omaggio di Alfa Romeo Racing alla storia della Casa del Biscione

Schemi di colori speciali e storici sono diventati più diffusi per i team di Formula 1 nel recente passato, con Mercedes, Ferrari e McLaren che hanno adottato simili soluzioni negli ultimi anni.

Nel frattempo, al museo di Arese, gli alfisti potranno vedere in esposizione una monoposto da Formula 1 dell’Alfa Romeo. Il Museo proporrà in streaming tutte le sessioni, e la gara stessa, sul maxischermo della Sala Giulia. È previsto anche un incontro virtuale del pilota e un’esposizione di modelli di Formula 1.

Sono state due settimane intense in vista del GP d’Italia. Durante il weekend del Gran Premio d’Olanda, è stato annunciato che il loro attuale pilota, Kimi Räikkönen, si sarebbe ritirato dalla massima categoria a ruote scoperte alla fine della stagione. Poco dopo, è stato rivelato che il finlandese aveva contratto il Covid e sarebbe stato costretto a saltare il GP. Poi, lunedì, è arrivata la notizia che il suo sostituto per l’anno prossimo sarebbe stato Valtteri Bottas, che ha lasciato la Mercedes-AMG F1 e ha scatenato una reazione a catena nel mercato piloti della F1.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share