Alfa Romeo Racing ORLEN Esports Team a punti nella sfida virtuale

Negli Esports, l’Alfa Romeo Racing è riuscita a chiudere la settimana a punti. Ecco la sintesi delle gare virtuali
Alfa Romeo Racing ORLEN Esports Team a punti nella sfida virtuale
Alfa Romeo Racing ORLEN Esports Team a punti nella sfida virtuale

Alfa Romeo Racing ORLEN Esports ha sopportato una seconda settimana di azione impegnativa nella F1 Esports Series poiché i tre round in programma hanno regalato due punti alla squadra.

Gareggiando in un trio di tracciati classici come Silverstone, Monza e Spa-Francorchamps, il team mirava a sfruttare gli aspetti positivi mostrati negli eventi di apertura: una combinazione di circostanze, tuttavia, ha cospirato per limitare le incursioni dei simracers della squadra, Filip Prešnajder e Simon Weigang , potrebbe entrare nella top ten.

La sintesi del weekend di Esports di Alfa Romeo Racing

Le qualifiche a Silverstone sono state difficili, con entrambi i piloti che non sono riusciti a passare la Q1 e le speranze di una rimonta in gara sono state deluse da un contatto al primo giro tra Filip e Simon. Doversi fermare per le riparazioni significava che potevano finire solo in 17esima e 15esima posizione al termine della gara.

Monza ha visto un miglioramento per Simon, che è arrivato fino alla Q3 per schierarsi decimo in griglia, mentre Filip era 19esimo. In gara, lo slovacco è stato vittima di uno scontro con un rivale, finendo 17° dopo una vivace rimonta. Simon, d’altra parte, ha mantenuto la decima posizione per la maggior parte della gara prima che alcune battaglie tardive lo facessero retrocedere al 14° posto.

Giovedì c’è stato un aumento delle prestazioni mentre il campionato si dirigeva verso il Belgio. Le qualifiche sono rimaste il problema principale, con Filip 19° e Simon 15° dopo che il suo miglior giro in Q2 è stato annullato. In gara Simon, sull’unica vettura Alfa Romeo Racing ORLEN Esports a seguito di un guasto tecnico all’hardware di Filip, ha fatto buoni progressi sulla pista bagnata, risalendo fino alla zona punti in settima posizione. Combattendo con pneumatici vecchi e usurati, è stato in grado di fare appello al suo talento e alla sua esperienza per salvare il nono posto sul traguardo, conquistando due punti per la squadra.

A metà della serie la squadra è nona in campionato con nove punti. Ci saranno ora quattro settimane per riorganizzarsi e concentrarsi prima che il prossimo evento inizi con il primo timer Portimao, Zandvoort e USA mercoledì 24 novembre.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share