Alfa Romeo punterà sulle performance anche per le auto elettriche

La conferma arriva dal CEO di Alfa Romeo
alfa romeo imparato

Il primo passo della transizione verso l’elettrico di Alfa Romeo arriverà il prossimo anno con il debutto dell’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV, infatti, potrà contare su varianti plug-in hybrid e mild hybrid, tecnologie che faranno il loro debutto, per la prima volta, all’interno della gamma Alfa Romeo. Dopo il Tonale si registrerà una decisa accelerazione verso le soluzioni elettrificate.

La conferma è arrivata la scorsa settimana in occasione dell’EV Day di Stellantis in cui è stato presentato il nome “Alfa e-Romeo” per sottolineare la volontà di puntare sull’elettrificazione. In un primo momento, si era pensato addirittura ad un cambio di denominazione per il marchio. Alfa e-Romeo, invece, è solo un gioco di parole per sottolineare il progressivo passaggio verso le soluzioni elettriche del marchio.

Il passaggio alle auto elettriche non comporterà un addio ai tratti caratteristici del marchio. Alfa Romeo continuerà a puntare sulla sportività. La conferma è arrivata da una recente intervista a La Stampa di Jean Philippe Imparato, il CEO di casa Alfa Romeo. Il manager, infatti, ha sottolineato che: “avremo sempre un altissimo livello di performance. Alfa Romeo non vende elettriche, vende sportività”.

Per quanto riguarda il futuro, inoltre, Imparato mette in evidenza che: “Con le nuove piattaforme si può fare tutto, vedremo in base al livello di potenza se manterremo la trazione posteriore. Quello su cui non si discute sono le qualità di handling. Partendo dai mattoni tecnologici che offre il gruppo Stellantis, stiamo lavorando sulla nostra interpretazione”

Le linee guida chiarite da Imparato sono molto chiare. Le Alfa Romeo del futuro, anche se saranno elettriche, continueranno ad essere modelli sportivi, in grado di garantire performance di livello assoluto. Staremo a vedere in che modo la casa italiana riuscirà a massimizzare la sportività delle tecnologie elettriche.

alfa romeo imparato

La prima elettrica di Alfa Romeo arriverà nel 2024

Il nuovo Alfa Romeo Tonale, grazie al suo sistema plug-in hybrid, sarà in grado di funzionare anche in modalità a zero emissioni. Si tratterà, però, solo di un passaggio intermedio del programma di elettrificazione. Il primo modello di Alfa Romeo completamente elettrico arriverà nel corso del 2024, come già confermato dall’azienda nei giorni scorsi.

Il modello in questione potrebbe essere (ma non c’è ancora una conferma ufficiale) la variante elettrica del futuro Alfa Romeo B-SUV, modello atteso al debutto nel corso del 2023. I progetti in cantiere sarebbero diversi e, quindi, non possiamo escludere l’arrivo di nuovi modelli elettrici prima del futuro B-SUV.

Alfa Romeo realizzerà, infatti, diversi nuovi modelli partendo dalle nuove piattaforme che faranno parte del futuro di Stellantis. Nei prossimi anni potrebbero arrivare nuove generazioni di Giulia e Stelvio ed anche un modello di segmento E (un SUV) oltre ad una nuova GTV, che potrebbe essere proposta esclusivamente in versione elettrica.

Tra le novità ci saranno anche modelli compatti. Oltre all’Alfa Romeo B-SUV, infatti, potrebbe arrivare una MiTo di nuova generazione. Resta sempre sul tavolo l’ipotesi di un’Alfa Romeo Giulietta di nuova generazione. Maggiori dettagli sul futuro della casa italiana nel settore delle auto elettriche arriveranno entro fine anno con l’ufficializzazione del piano industriale. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti legati al futuro del marchio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share