Alfa Romeo presenta la monoposto 2022, la C42

L’Alfa Romeo ha presentato ufficialmente la C42 questa mattina alle ore 9.30. La livrea mantiene i suoi tradizionali colori rosso e bianco, con il primo più prominente per quest’anno. La squadra svizzera ha deciso di correre con una livrea provvisoria durante il primo test sul circuito di Barcellona. La livrea era camouflage in bianco e nero.

È stato un test difficile per l’Alfa Romeo poiché ha percorso 175 giri in 3 giorni. Solo Haas ne ha completati meno. L’Alfa Romeo ha una formazione di piloti completamente nuova per questa stagione con l’ex pilota Mercedes Valtteri Bottas che affianca l’ex pilota di Formula 2 Guanyu Zhou.

Alfa Romeo F1 Team: sintesi dei test pre-stagionali

Il test di Barcellona di Bottas è stato rovinato dall’affidabilità poiché ha completato solo 54 giri sulla C42, facendo segnare il tempo più lento del test (escluso il collaudatore dell’Alfa Romeo Robert Kubica).

Zhou è andato meglio quando ha stabilito il 15° miglior tempo dei test di Barcellona, ​​per un totale di 112 giri percorsi. Il pilota cinese è l’unico debuttante in griglia per questa stagione dopo aver trascorso gli ultimi anni in Formula 2, finendo terzo in classifica nel 2021.

L’Alfa Romeo è arrivata nona nel campionato costruttori nel 2021, scivolando dietro alla Williams nonostante avesse spesso un’auto più competitiva per tutta la stagione. Con la vasta esperienza di Bottas e il comprovato pedigree di vittorie in gara, l’Alfa Romeo spera di migliorare il nono posto in campionato.

Intervenendo alla presentazione, il team principal Frederic Vasseur ha dichiarato: “L’inizio della stagione è sempre un momento emozionante, in cui vediamo il frutto del lavoro di centinaia di persone per un lungo periodo di tempo. La C42 è un’auto che non vediamo l’ora di vedere in gara. Non solo perché è la prima che abbiamo costruito in questo nuovo ciclo regolamentare, in cui le corse dovrebbero essere più vicine ed emozionanti, ma perché abbiamo la massima fiducia in questa vettura che aiuta il team a fare un grande passo avanti verso la parte anteriore della griglia”.

L’Alfa Romeo avrà un’altra possibilità di percorrere alcuni chilometri importanti alle spalle quando i test pre-stagionali riprenderanno in Bahrain il 10-12 marzo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share