Alfa Romeo: oggi primo stop della produzione a Cassino nel 2022

Dopo un 2021 da quasi 100 giorni di fermo produttivo, lo scorso 10 gennaio è ripresa a Cassino la produzione dei modelli Alfa Romeo. Nello stabilimento vengono prodotte sia la Giulia che lo Stelvio, gli unici modelli in gamma per il marchio italiano in attesa del debutto del futuro Alfa Romeo Tonale, che sarà realizzato a Pomigliano d’Arco.

Dopo quattro giorni dalla ripresa delle attività, lo stabilimento di Cassino si ferma di nuovo. Nella giornata di oggi, 14 gennaio, la produzione è stata interrotta ed il turno di lavoro previsto è saltato. La ripresa delle attività dovrebbe ora avvenire, normalmente, lunedì 17 gennaio con una nuova settimana di lavoro che, almeno per il momento, non prevede fermi produttivi programmati.

Alla base dello stop di oggi c’è stata la carenza delle centraline che ha impedito il regolare svolgimento delle attività produttive nello stabilimento. Da tempo, il sito laziale deve fare i conti con continue carenze di materiale legate principalmente alla crisi dei chip, diventata sempre più forte dallo scorso mese di settembre.

Per il momento, non ci sono informazioni ufficiali in merito a quelli che potranno essere i piani produttivi di Cassino per i prossimi mesi. Le attività sulla linea dei modelli Alfa Romeo continueranno normalmente anche se è lecito attendersi nuovi stop già a partire dalla prossima settimana. La crisi dei chip, infatti, è ancora lontana dall’essere superata.

Alfa Romeo Cassino

A Cassino si aspetta il Maserati Grecale

C’è grande attesa per il debutto del nuovo Maserati Grecale nello stabilimento di Cassino. Il Tridente, infatti, dovrebbe aver quasi ultimato i preparativi per il debutto del suo nuovo SUV che, dopo il mancato arrivo lo scorso autunno, è ora pronto a conquistare il mercato. Il debutto del nuovo Grecale è atteso in primavera con la produzione a Cassino che dovrebbe cominciare già nel corso del mese di marzo.

Il nuovo Maserati Grecale ricoprirà un ruolo chiave per il futuro di Cassino. Lo stabilimento conta sul successo del nuovo SUV di Maserati per rilanciare al massimo la sua produzione e iniziare a registrare, finalmente, una ripresa delle attività. Maggiori dettagli sul debutto del nuovo modello arriveranno nei prossimi mesi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share