Alfa Romeo: il punto sulle vendite in Europa nel primo trimestre del 2021

Ecco i risultati di Alfa Romeo nei principali mercati europei
alfa romeo vendite

In attesa dei dati definitivi, in arrivo nella seconda metà del mese di aprile, è già possibile fare il punto della situazione sulle vendite di Alfa Romeo in Europa nel corso del primo trimestre del 2021 andando ad analizzare i risultati ottenuti dal marchio nei principali mercati continentali.

A differenza di quanto registrato in Nord America, dove il primo trimestre si è chiuso con dati in crescita, in Europa le vendite sono decisamente insoddisfacenti. Ecco i risultati ottenuti nei principali mercati europei da Alfa Romeo:

I dati di vendita di Alfa Romeo in Europa

In Italia, il primo trimestre di Alfa Romeo si è chiuso con un totale di 3.042 unità vendute con una quota di mercato pari ad appena lo 0.65%. Rispetto ai dati del 2019, il marchio italiano ha fatto segnare un calo del -58% con oltre 4 mila unità vendute in meno. Ricordiamo che i dati del primo trimestre del 2020 sono poco indicativi a causa del lockdown che ha paralizzato il mercato.

In Germania, invece, Alfa Romeo chiude il primo trimestre del 2021 con un totale di 750 unità vendute di cui ben 324 sono state distribuite nel corso del mese di marzo (+114%). Anche in questo caso, il calo rispetto al primo trimestre del 2019 è netto (-25%) mentre rispetto al primo trimestre del 2020 si registra una crescita del +13%.

In Spagna, invece, le vendite del marchio italiano arrivano a 479 unità nel corso del trimestre, con un calo del -29% rispetto allo scorso anno e del -45% rispetto al primo trimestre del 2019. Per quanto riguarda la Francia, il trimestre si chiude con 320 unità vendute per Alfa Romeo con un calo del -11% rispetto al 2020 e del -67% rispetto al 2019.

alfa romeo giulia stelvio

Risultati negativi anche in Regno Unito dove il trimestre si è chiuso con 316 unità vendute. Il calo rispetto al primo trimestre del 2020 è del -51% mentre rispetto al primo trimestre del 2019 si registra un calo del -70%. Anche i dati in arrivo dalla Svizzera non sono confortanti. Alfa Romeo ha venduto nel trimestre 341 unità con un calo del -34% rispetto al 2020 e del -56% rispetto al 2019.

In linea generale, è chiaro che il marchio Alfa Romeo ha chiuso un primo trimestre del 2021 decisamente negativo. Il dato è comunque condizionato dalla situazione di difficoltà in cui versa tutto il mercato delle quattro ruote continentale, ancora alle prese con gli effetti della pandemia.

Ad aggravare la situazione di Alfa Romeo c’è la riduzione della gamma. L’uscita di scena della Giulietta, che non è stata sostituita da una nuova generazione, e il ritardo del Tonale, in uscita solo a fine anno, hanno ridotto l’offerta di Alfa Romeo alle sole Giulia e Stelvio, due modelli di segmento D che non hanno la possibilità di sostenere da soli l’intera gamma Alfa Romeo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Faurecia

Stellantis: Faurecia acquista Hella

Con l’acquisizione dello specialista tedesco di fari Hella, il fornitore automobilistico francese Faurecia vuole entrare più rapidamente nell’era…
Total
1
Share