Alfa Romeo accende per la prima volta la C41 di F1

Alfa Romeo Racing pubblica il video della prima accensione della nuova monoposto C41
Alfa Romeo accende per la prima monoposto la C41 da F1
Alfa Romeo accende per la prima monoposto la C41 da F1

Nei giorni scorsi abbiamo ascoltato il suono del motore della prossima Ferrari, quella che correrà il mondiale 2021 di Formula 1. Oggi, la scuderia Alfa Romeo Racing ha pubblicato il video della prima accensione ufficiale della monoposto svizzera, la C41. Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi anche quest’anno dovranno portare il più in alto possibile la monoposto con motore Ferrari.

La presentazione ufficiale della prossima monoposto, la C41, avverrà lunedì 22 febbraio a Varsavia. La speranza di piloti, tifosi ed addetti ai lavori è che con il nuovo propulsore, Alfa Romeo riesca a riconquistare la cima delle “scuderie clienti”. Nel 2020, a causa anche dei problemi legati al motore Ferrari, la scuderia svizzera è riuscita ad arrivare solo terz’ultima nel campionato mondiale costruttori, mentre nel 2019 era riuscita a fare decisamente più punti, lottando anche per il quarto e quinto posto.

Alfa Romeo mette in moto la C41: il video del fire-up

Come anticipato, Alfa Romeo Racing ha pubblicato sui suoi account social ufficiali il video del fire-up, la prima accensione “pubblica” della nuova monoposto che abbiamo deciso di riportare alla fine di quest’articolo. A differenza della Ferrari, che mostra l’ingegnere che ordina ai meccanici di mettere in moto l’auto, Alfa Romeo Racing ha pubblicato un video con la scritta 2021 che si forma stando a passo con il numero dei giri del motore.

Per noi appassionati è sempre un piacere sentire il rombo dei motori più potenti ed efficienti al mondo. Speriamo che questo possa essere un anno decisamente migliore per la scuderia svizzera che ha tanto di italiano nel team, incluso uno dei due piloti, Antonio Giovinazzi. In particolare quest’ultimo si definisce carico per la nuova stagione affermando di aver imparato molto in questi due anni. Spiega di aver avuto un grande compagno di squadra come Kimi Raikkonen che anche quest’anno sarà al suo fianco. Vedremo tra poco più di un mese se le aspettative verranno mantenute e se i tifosi potranno tornare a rivedere l’Alfa Romeo più spesso in top ten.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share