Alfa Romeo è “Global Automotive Partner” della Mille Miglia 2021

Alfa Romeo sostiene anche la Mille Miglia 2021 come “Global Automotive Partner”
Mille Miglia 2021
Mille Miglia 2021

La partnership tra l’Alfa Romeo e il rinomato rally di auto d’epoca continuerà. L’Alfa Romeo ha celebrato undici vittorie alla Mille Miglia, che si è svolta come gara su strada dal 1927 al 1957 – un record per i secoli. Dal 16 al 19 giugno 2021 si svolgerà la 39esima edizione della “corsa più bella del mondo” secondo Enzo Ferrari. Itinerario storico da Brescia via Roma con ritorno a Brescia questa volta in senso inverso. Alfa Romeo unica al via dalla collezione storica del marchio, curata dal dipartimento Heritage di Stellantis. Ospite d’onore della Mille Miglia è la nuova Alfa Romeo Giulia GTA, un omaggio tecnico e concettuale all’Alfa Romeo Giulia “Gran Turismo Alleggerita” del 1965 sviluppata da Autodelta.

Alfa Romeo sostiene anche la Mille Miglia 2021 come “Global Automotive Partner”. La storica nuova edizione di quella che Enzo Ferrari chiama “la corsa più bella del mondo” partirà il 16 giugno da Brescia e porterà alla capitale italiana Roma e tornerà al traguardo a Brescia il 19 giugno. Alcuni dei luoghi più suggestivi del paese si trovano lungo il percorso. È già diventata una tradizione prendere parte a una serie di auto d’epoca uniche della collezione Alfa Romeo. Stellantis Heritage si occupa di tutelare e promuovere i lasciti storici dei marchi Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth.

La 39a edizione della Mille Miglia, il cui percorso è tradizionalmente segnato a bordo strada dalla “Freccia Rossa” (frecce rosse), è anche un’avventura a cui prendono parte le auto d’epoca più pregiate del mondo. Secondo il regolamento, sono ammessi solo i modelli di veicoli che hanno preso parte alla Mille Miglia originale tra il 1927 e il 1957. Durante questo periodo, l’Alfa Romeo ha celebrato undici vittorie, più di ogni altro marchio. Questi successi sono all’origine del legame inscindibile tra il marchio italiano e il rally di regolarità per auto d’epoca più importante al mondo.

Rimanendo fedele allo storico percorso da Brescia a Roma e ritorno, la Mille Miglia offre un’innovazione insolita per il moderno rally di auto d’epoca: il percorso si snoda in senso antiorario con nuove tappe e destinazioni giornaliere a Viareggio, Roma e Bologna, come a volte accadeva con la Mille Miglia originale. Per la prima volta i partecipanti dovranno affrontare sia il passo Cisa durante la prima tappa, sia i passi Futa e Raticosa durante la terza giornata.

La Mille Miglia rappresenta un autentico ponte tra passato e futuro, quindi non a caso il motto di questo numero è “Crossing the Future”. Questo slogan celebra le innovazioni tecnologiche nel settore automobilistico, uno dei valori fondamentali della manifestazione.

Alfa Romeo condivide con la storica Mille Miglia la ricerca dell’innovazione e del miglioramento costante delle prestazioni: in oltre 110 anni, il marchio ha scritto capitoli decisivi nella storia del motorsport con modelli iconici e innumerevoli successi in pista ed è così entrato a far parte del collettivo coscienza. In effetti, la storia del marchio continua a ispirare gli ingegneri e i designer dell’Alfa Romeo a proporre nuovi modelli. Ne è prova la nuova Alfa Romeo Giulia GTA, che cita una delle leggende del motorsport e una pietra miliare nella storia del marchio. È un omaggio all’Alfa Romeo Giulia GTA del 1965. La versione “Gran Turismo Alleggerita” della Coupé Giulia Sprint GT sviluppata da Autodelta ha celebrato il successo mondiale nel motorsport della sua epoca.

La nuova Alfa Romeo Giulia GTA accompagna la Mille Miglia 2021, rendendo l’evento un must per tutti gli appassionati del marchio. Inoltre, l’Alfa Romeo mette a disposizione della Mille Miglia una flotta di 30 veicoli degli attuali modelli Stelvio e Giulia. In quanto veicoli ufficiali della Mille Miglia, sono ambasciatori dei valori storici e delle corse del marchio.

In rappresentanza del dipartimento Patrimonio di Stellantis, i tecnici delle Officine Classiche Alfa Romeo forniscono supporto tecnico per i gioielli della collezione storica nell’ambito dei partecipanti alla Mille Miglia. Tra questi c’è una straordinaria Alfa Romeo 6C 1500 Super Sport del 1928. L’auto d’epoca, che ha vinto la Mille Miglia nel 2019, proviene dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese. Oltre al ruolo di custodi della collezione interna Alfa Romeo, gli esperti tecnici di Stellantis Heritage sono a disposizione anche dei collezionisti di tutto il mondo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share