Alfa Romeo: confermato l’arrivo di 5 nuovi modelli

Nuove indiscrezioni sul futuro di Alfa Romeo
alfa romeo tonale

C’è grande attesa per scoprire quello che sarà il nuovo piano industriale di Alfa Romeo che andrà a delineare la gamma del futuro del marchio italiano. Dopo molti anni difficili, grazie al sostegno di Stellantis, Alfa Romeo è pronta a tornare alla carica con nuove risorse in grado di garantire l’arrivo di tanti nuovi modelli. I dettagli ufficiali verranno rivelati nel corso dei prossimi mesi.

Nel frattempo, le indiscrezioni sul futuro di Alfa Romeo si moltiplicano. Secondo le ultime informazioni, durante un meeting privato con i concessionari, il CEO di Alfa Romeo, Jean-Philippe Imparato, è tornato a parlare dei piani futuri del marchio e, in particolare, della volontà di lanciare un nuovo modello all’anno per i prossimi anni, a partire dal 2022.

Alfa Romeo sarebbe al lavoro su 5 nuovi modelli che andranno a creare una gamma di nuova generazione. La nuova gamma sarà completa nel 2026. Ecco tutti i dettagli:

Quali saranno le nuove Alfa Romeo in arrivo? si parte dal Tonale

L’unica certezza del futuro di Alfa Romeo è rappresentata dall’Alfa Romeo Tonale. Il nuovo C-SUV del marchio italiano sarà disponibile nel corso del 2022. Il modello verrà presentato in via ufficiale nel primo trimestre del prossimo anno e sarà sul mercato entro la fine del primo semestre. Imparato, già da tempo, ha confermato un lancio a giugno 2022 per il nuovo Tonale, modello che ricoprirà un ruolo chiave per il futuro del marchio. Toccherà, infatti, al SUV avviare il programma di rilancio del marchio.

Successivamente, il futuro di Alfa Romeo è tutto da scrivere. Per ora, infatti, siamo ancora in attesa di una conferma ufficiale in merito al nuovo Alfa Romeo B-SUV, modello che era stato ufficializzato da FCA nel 2019 e che ancora deve essere confermato da Stellantis (il gruppo potrebbe realizzare il progetto nel 2023 sfruttando la piattaforma CMP e lo stabilimento di Tychy). Il B-SUV resta uno dei progetti più probabili per il futuro di Alfa Romeo.

Dei cinque progetti in arrivo, inoltre, due dovrebbero essere le nuove generazioni di Giulia e Stelvio. Il segmento D continuerà a rappresentare un punto di riferimento dell’offerta Alfa Romeo che realizzerà i nuovi modelli sfruttando la piattaforma Stellantis Large, in arrivo a partire dal 2024. La Giulia potrebbe essere proposta in più varianti, per compensare il calo delle richieste per le berline a tre volumi, mentre lo Stelvio dovrebbe continuare ad essere un riferimento della gamma attuale del marchio.

alfa romeo giulia stelvio

Per il futuro di Alfa Romeo, oltre ai progetti citati, ci sono, per ora, solo ipotesi. Si è parlato, ad esempio, di nuove generazioni di Giulietta (probabile) e MiTo (meno probabile) oppure di una nuova sportiva che potrebbe essere presentata con il nome di Alfa Romeo GTV, arrivando sul mercato in versione elettrica al 100%. Questi progetti, per ora, non hanno ancora trovato una conferma ufficiale ed anche le indiscrezioni sono poche e vaghe.

Alfa Romeo, inoltre, potrebbe stupire gli appassionati e tutto il settore automotive con progetti inediti (come un SUV di segmento E o una nuova sportiva). Maggiori dettagli in merito alle scelte del marchio italiano per il suo futuro arriveranno nei prossimi mesi. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share