News

Alfa Romeo B-Suv forse sarà prodotto a Mirafiori

Alfa Romeo B-Suv forse verrà prodotto a Mirafiori. Questa è l’ultima indiscrezione trapelata dal web a proposito del modello che dovrebbe arricchire la gamma della casa automobilistica italiana nei prossimi anni secondo quanto dichiarato da alcuni dirigenti di Alfa Romeo in occasione del Salone dell’auto di Ginevra 2019.  Il veicolo dovrebbe diventare la nuova entry level della gamma del famoso marchio del Biscione. La sua lunghezza dovrebbe superare di poco i 4 metri, la sua piattaforma potrebbe essere la stessa della futura Jeep compatta.

Alfa Romeo B-Suv si potrebbe chiamare Brennero e quasi certamente avrà un motore ibrido. Maggiori dettagli su questo modello potrebbero trapelare nei prossimi mesi. Per il momento si tratta di semplici indiscrezioni che se confermate però potrebbero rappresentare una novità importante per Alfa Romeo. Se davvero sarà Mirafiori ad ospitare il nuovo veicolo, si tratterà del terzo modello prodotto nello stabilimento Piemontese dopo Maserati Levante e Fiat 500 elettrica. Quest’ultima sarà prodotta a partire dal prossimo anno dopo il debutto al Salone dell’auto di Ginevra 2020. Quando all’Alfa Romeo B-Suv il debutto potrebbe avvenire nel 2022 e la commercializzazione nel 2023.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo: arrivano le prime conferme per un nuovo B-Suv che potrebbe arrivare nei prossimi anni

Notizie Correlate
News

Alfa Romeo GTV e 8C cancellate?

News

Alfa Romeo B-Suv: ecco cosa sappiamo

News

Alfa Romeo: ecco cosa avverrà da qui al 2022

News

Alfa Romeo lancia la nuova offensiva con le rinnovate Giulia e Stelvio, ecco le novità