Alexander Albon nella lista di Williams e Alfa Romeo per il 2022

Secondo indiscrezioni Red Bull vuole aiutare Albon a trovare un posto in Formula 1 nel 2022 con Alfa Romeo e Williams interessate
Alfa Romeo Racing Orlen
Alfa Romeo Racing Orlen

Alexander Albon potrebbe tornare sulla griglia di Formula 1. Per la prossima stagione, il team principal della Red Bull Christian Horner aveva affermato di voler provare a trovare un posto per Albon altrove, e ora sembra che il pilota britannico-thailandese sia nella lista di Williams e Alfa Romeo Racing.

La Red Bull, nonostante abbia messo da parte Albon lo scorso anno in favore di Sergio Pérez, ha ancora fiducia nelle qualità del pilota 25enne e sta quindi cercando di aiutarlo a ottenere un posto in Formula 1. Horner ha detto che stava lavorando con Albon per esplorare le possibilità.

Tuttavia, secondo indiscrezioni Albon sarebbe già nell’elenco di due squadre: Williams e Alfa Romeo. Nel primo team, sarebbe il possibile sostituto di George Russell, mentre Alfa Romeo in Albon vedrebbe un buon sostituto per Kimi Raikkönen, che potrebbe concludere la sua carriera dopo questa stagione.

Williams crede che ci siano buone possibilità che Russell lasci per la Mercedes dopo questa stagione e quindi è già alla ricerca di un sostituto. La scuderia britannica sarebbe molto affascinata da Albon, perché il londinese è ancora il preferito tra Nyck de Vries e Guanyu Zhou nella lista dei desideri. De Vries ha recentemente conquistato il titolo mondiale in Formula E, ma la Williams avrebbe comunque una preferenza per Albon. La formazione britannica dovrà però affrontare la concorrenza dell’Alfa Romeo, che vede in Albon un buon successore dell’eventuale partente Räikkönen.

Albon è stato nominato dalla Red Bull Racing nell’estate del 2019 come successore di Pierre Gasly, ma questo non è stato un grande successo. Albon non è stato in grado di raggiungere il livello desiderato ed è rimasto molto indietro rispetto al compagno di squadra Max Verstappen. Alla fine del 2020, la Red Bull ha deciso di voler sostituire il pilota anglo-thailandese. Pérez è stato ingaggiato e Albon è scomparso definitivamente dalla griglia. Tuttavia, è rimasto come collaudatore e pilota di riserva e ha continuato a lavorare nel DTM.

Ti potrebbe interessare: DTM: Albon vince gara 2 al Nurburgring con la Ferrari 488

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share