Toto Wolff: “La Ferrari non è MAI da sottovalutare”

Toto Wolff elogia la Ferrari per il lavoro svolto
GP Russia: il rammarico di Charles Leclerc
GP Russia: il rammarico di Charles Leclerc

Seguendo i circuiti di potenza di Spa e Monza – dove la Ferrari ne ha tratto il massimo vantaggio – Singapore doveva essere una guerra tra Mercedes e Red Bull, fino a quando i loro rivali di Maranello finalmente si sono scatenati. Per gentile concessione di una serie di aggiornamenti, anche se venerdì è sembrata essere particolarmente in difficoltà, sabato la SF90 sembrava essere la favorita e, dopo il mega giro di Charles Leclerc che gli ha fatto ottenere la pole, è stato solo uno sforzo altrettanto coraggioso che ha visto Lewis Hamilton impedire a Sebastian Vettel di unirsi al giovane per conquistare una prima fila tutta rossa. Toto Wolff spiega che non bisogna mai sottovalutare la Ferrari.

Le parole di Toto Wolff

La forza della Ferrari, su un circuito su cui doveva lottare, ha lasciato Toto Wolff temendo che i suoi rivali italiani ora abbiano un’auto con la quale effettuare un assalto finale al titolo. “Quando si guarda il giro di Charles, è stato disordinato“, ha detto l’austriaco. “Un grande momento alla curva 3 e un altro scatto durante il giro. Quindi, nel complesso, il pacchetto è potente. Dobbiamo prenderci per il naso e dire ‘abbiamo fatto tutto bene?’“, Ha aggiunto. “E sicuramente la risposta è ‘non del tutto‘”.

Facendo riferimento all’opinione generalmente diffusa che Monza fosse l’ultima gara del calendario in cui la Ferrari poteva brillare, Wolff ha ammesso: “Devi sempre avere la Ferrari sul radar. Hanno fatto delle gare abbastanza buone all’inizio della stagione“, ha continuato, riferendosi chiaramente al Bahrain e al Canada, “poi in qualche modo è crollata, ma vanno forti ultimamente. Quando siamo entrati in questo fine settimana ho sentito così tante volte ‘sei il favorito, sarà tra te e la Red Bull e la Ferrari non sarà da nessuna parte perché la loro auto andrà veloce sul rettilineo“, ha detto. “Dico sempre che cerchiamo di essere cauti su queste cose e qui andiamo. È forse una pista stravagante e un po’ anomala e forse sono stati fortunati. Ma non credo. Penso che la Ferrari sia una forza da non sottovalutare, sempre“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share