Opel: ‘Le fabbriche tedesche restano’

Il nuovissimo CEO di Opel Uwe Hochgeschurtz ha detto che le fabbriche in Germania rimarranno
Opel
Opel

In Germania ultimamente Opel è al centro delle polemiche a causa di alcune voci sul futuro dei suoi stabilimenti. Il nuovissimo CEO Uwe Hochgeschurtz spera di rimuovere alcune incertezze. Secondo lui, Opel non vuole fare a meno delle sue fabbriche tedesche. Il mese scorso era uscita la notizia che la casa madre di Opel, Stellantis, voleva sbarazzarsi delle fabbriche tedesche. Anche nel paese di origine di Opel a Rüsselsheim, ci sono timori per il futuro.

Il nuovissimo CEO di Opel Uwe Hochgeschurtz ha detto che le fabbriche in Germania rimarranno

Opel dovrebbe subire una grande riorganizzazione lì dove tra l’altro, anche il ramo R&D del marchio sarebbe in gran parte rimosso da Rüsselsheim. Insomma, parecchi messaggi incerti per i dipendenti Opel tedeschi. Di conseguenza, i governatori degli stati interessati hanno deciso di inviare una lettera al CEO di Stellantis Carlos Tavares.

Il CEO di Opel, Uwe Hochgeschurtz, si sta facendo sentire sulla Frankfurter Allgemeine Zeitung. Forse questa è una reazione all’azione dei presidenti di stato. Per il momento, l’amministratore delegato ha un messaggio rassicurante.

“Manteniamo tutti gli stabilimenti. Rüsselsheim, Eisenach e Kaiserslautern sono e rimarranno i nostri stabilimenti in Germania”, ha affermato Hochgeschurtz. “Rispettiamo i nostri contratti”. Il media tedesco riferisce che Hochgeschurtz è in qualche modo sorpreso dalle preoccupazioni dei dipendenti per il futuro.

Quindi, per il momento, sembra che le cose rimarranno ragionevolmente le stesse, sebbene Hochgeschurtz metta in guardia contro un cambiamento della forza lavoro. Il passaggio a un’alimentazione più elettrica ne è la causa principale.

“Abbiamo bisogno di meno persone con competenze meccaniche e di più per software e chimica (batterie, ndr).” Questo probabilmente porterà alla perdita di posti di lavoro. In precedenza, il CEO del Gruppo Volkswagen Herbert Diess aveva avvertito, tra gli altri, di significative perdite di posti di lavoro dovute al passaggio alla mobilità elettrica.

stellantis
Il nuovissimo CEO di Opel Uwe Hochgeschurtz ha detto che le fabbriche in Germania rimarranno

Ti potrebbe interessare: Opel Manta tra i primi veicoli elettrici di Stellantis

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share