Opel celebra il 50 ° anniversario di Elektro GT

Opel celebra i 50 anni della sua Elektro GT da record che era molto più avanti dei suoi tempi in termini di utilizzo di energia elettrica
Opel Elektro GT
Opel Elektro GT

Opel celebra i 50 anni della sua Elektro GT da record che era molto più avanti dei suoi tempi in termini di utilizzo di energia elettrica a batteria. L’Elektro GT ha infranto sei record mondiali per le auto elettriche a batteria con Georg von Opel, nipote del fondatore dell’azienda Adam Opel, al volante. I record furono stabiliti da una versione modificata della sportiva Opel GT prodotta dal 1968 al 1973. La due posti era alimentata da un motore a quattro cilindri da 1,1 o 1,8 litri che produceva rispettivamente 67 CV e 102 CV.

Opel celebra i 50 anni della sua Elektro GT da record che era molto più avanti dei suoi tempi in termini di utilizzo di energia elettrica

Opel aveva aggiunto due motori DC Bosch all’auto che produceva 120 CV ininterrottamente ma poteva raggiungere il picco di 160 CV. Il passaggio alla propulsione elettrica aveva consentito alla GT di produrre più potenza. Inoltre, il peso del veicolo era stato aumentato aggiungendo quattro batterie al nichel-cadmio accanto e dietro il conducente. Con 280 celle, le batterie avevano aggiunto 590 kg ai 960 kg della GT di produzione, per un totale di 1.550 kg. Per alimentare i motori per record più lunghi, Opel aveva aggiunto 740 kg di batterie al nichel-cadmio in più.

Le modifiche alla carrozzeria includevano la chiusura di tutte le prese d’aria e le uscite nella parte anteriore, un cofano piatto senza il caratteristico rigonfiamento della GT di produzione per il carburatore, la rimozione di paraurti, specchietti e maniglie delle porte, nonché la completa rimozione del vano motore e dei passeggeri.

Continental aveva sviluppato in particolare pneumatici speciali ad alta pressione per ridurre la resistenza al rotolamento del veicolo in modo che potesse muoversi nel modo più efficiente possibile. Tutto ciò aveva comportato un tempo di quarto di miglio di 16,8 secondi. All’epoca, il primo veicolo elettrico a batteria di Opel Elektro GT dimostrò che un veicolo elettrico poteva eguagliare la velocità di un’auto sportiva contemporanea. Oggi, 50 anni dopo, il veicolo ad alte prestazioni si è trasformato in Opel Corsa-e, in grado di accelerare da zero a 100 km / h in 8,1 secondi e di coprire fino a 337 km nel ciclo WLTP1 con una singola carica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share