Maserati MC20: la sportiva entra in produzione

La sportiva è realizzata a Modena
Maserati MC20
Maserati MC20

Dopo la presentazione ufficiale avvenuta lo scorso mese di settembre, prende il via effettivo la produzione della Maserati MC20. La nuova sportiva della casa del Tridente, simbolo del piano di rilancio del marchio, verrà realizzata nello stabilimento di Maserati di Modena dove, in precedenza, venivano prodotte le GranTurismo e GranCabrio oltre all’Alfa Romeo 4C.

Nella prima fase iniziale, Maserati realizzerà due unità al giorno di Maserati MC20, iniziando così a smaltire gli ordini accumulati nel corso degli ultimi mesi. La MC20 è una vettura di fascia altissima che richiede un lungo processo produttivo. Lo stabilimento modenese è pensato per questa tipologia di produzione e non per rincorrere i volumi.

In ogni caso, una volta che la produzione sarà a regime, nello stabilimento modenese dovrebbero essere realizzati circa 6 esemplari al giorno di Maserati MC20. Con questo livello produttivo, lo stabilimento di Modena sarà saturo e tutti gli oltre 200 lavoratori saranno impiegati stabilmente. In futuro, se il mercato lo consentirà, potrebbero esserci anche nuove assunzioni.

Ferdinando Uliano, segretario nazionale della Fim-Cisl, sottolinea: “Questo consentirà di dare risposta ai molti ordini già ricevuti e soprattutto permetterà di dare una garanzia agli oltre 200 lavoratori diretti. Gli investimenti hanno riguardato tutte le fasi, tanto che il processo produttivo è stato realizzato interamente nel sito modenese: dalla prima scocca nell’area al motore Nettuno, fino alla verniciatura. Se il mercato risponderà in maniera positiva, ci potremmo trovare anche nella situazione di nuove assunzioni”

Per i lavoratori di Modena in questi giorni si è concluso il lungo periodo di contratti di solidarietà avviato nel lontanissimo 2018. Con la nuova MC20 ci sono concrete speranze di rinascita per l’intero sito produttivo.

Maserati MC20

Tante novità per il futuro della Maserati MC20

La nuova Maserati MC20 è solo all’inizio del suo lungo viaggio. La vettura, dotata del nuovo motore V6 Nettuno, potrà contare, infatti, su diverse novità in futuro. Come anticipato anche dal piano industriale del Tridente, infatti, già il prossimo anno dovrebbe esserci la presentazione della Maserati MC20 in versione cabrio. Il modello, che riprenderà tutti gli elementi tecnici della coupé, dovrebbe entrare in produzione entro la fine del 2022.

Successivamente, il progetto Maserati MC20 punterà sull’elettrificazione. Nei piani di Maserati, infatti, c’è l’ambizioso progetto di realizzare una versione elettrica al 100% della MC20. Il progetto in questione dovrebbe arrivare dopo la versione elettrica della GranTurismo di nuova generazione che sarà realizzata a Mirafiori. I due modelli potrebbero condividere lo stesso sistema elettrico.

Al momento, in ogni caso, per l’elettrificazione ci sarà da attendere. La MC20 a zero emissioni, infatti, non dovrebbe arrivare prima del 2023-2024. Nel frattempo, lo stabilimento di Modena continuerà a produrre a pieno ritmo gli esemplari della MC20 “tradizionale” sfruttando le numerose richieste in arrivo dal mercato.

Maggiori dettagli sul futuro della MC20 arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share