Maserati: l’obiettivo è aumentare i profitti

Gli obiettivi di Stellantis per il futuro di Maserati sono chiari
Maserati Grecale

Maserati ricoprirà un ruolo centrale nei progetti futuri di Stellantis. Il brand, infatti, occupa una posizione unica all’interno del gruppo, essendo l’unico marchio “di lusso”. I piani di Stellantis per Maserati non sono ancora stati svelati in modo completo ma il CEO del gruppo, Carlos Tavares, ha chiarito che l’obiettivo è continuare a crescere per rendere Maserati ancora più profittevole.

Sottolinea Tavares: “Maserati ha delle grandissime chance di crescere come brand del lusso e di essere profittevole, abbiamo tantissime idee in programma e stiamo lavorando sodo per questo obiettivo”. Il Tridente potrà contare su numerosi nuovi progetti che dovrebbero sostenere la crescita futura del marchio nel corso dei prossimi anni.

Nel corso dei prossimi mesi, la gamma Maserati inizierà a registrare le prime novità che contribuiranno a trasformare l’immagine del marchio, avviando la transizione verso l’elettrico.

Maserati MC20
Maserati MC20

Le nuove Maserati in arrivo

Dopo il lancio della Maserati MC20, le cui prime consegne sono in programma in queste settimane, la casa del Tridente ha in cantiere altri due progetti che punteranno a garantire le risorse necessarie all’espansione del brand. A novembre ci sarà il debutto del Maserati Grecale. Il nuovo D-SUV del marchio italiano sarà prodotto a Cassino e diventerà, già nel 2022, il modello ppiù venduto in assoluto di Maserati in tutto il mondo.

Il Grecale garantirà una crescita sostanziale dei volumi di vendita di Maserati, andando ad affiancare e poi rimpiazzare completamente la Ghibli nel ruolo di nuovo entry level. In futuro, la gamma del Grecale sarà molto articolata con il lancio di una variante Hybrid, di una versione sportiva Trofeo (che potrebbe riprendere il V6 dello Stelvio Quadrifoglio) e anche della versione Folgore a zero emissioni.

Dopo il Grecale toccherà alla GranTurismo di nuova generazione che sarà anche la prima elettrica di Maserati. La nuova supercar non inseguirà i volumi di vendita ma garantirà la crescita dei profitti del marchio, avviando la transizione verso il segmento di mercato delle auto a zero emissioni. Il debutto della GranTurismo, che sarà prodotta a Mirafiori, è fissato per il 2022. Nel 2023, inoltre, arriverà la GranCabrio di nuova generazione ed anche la versione cabrio della MC20.

I progetti futuri ancora da annunciare

Il piano industriale di FCA prevedeva, oltre ai modelli citati, anche le nuove generazioni di Levante e Quattroporte. Al momento, non sappiamo ancora quali saranno le modifiche di Stellantis al piano di Maserati. In futuro, in ogni caso, la gamma del Tridente continuerà ad espandersi. Modelli come Ghibli, Levante e Quattroporte saranno presto sostituiti con nuovi progetti, completamente elettrificati ed in linea con quelle che saranno le strategie future del marchio.

Maggiori dettagli sul futuro di Maserati dovrebbero arrivare nel corso dei prossimi mesi. Il piano industriale, infatti, potrebbe essere ufficializzato entro la fine del 2021. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share