Maserati

Maserati: addio ai motori Ferrari?

Maserati 2020 avvistata per strada: che sia la Alfieri?

Come già si sa da un po’ di giorni, la Maserati ha messo in circolazione per le strade italiane un muletto che dovrebbe raffigurare la prossima vettura equipaggiata del nuovo motore. Fra il 2020 e il 2021, la Maserati non dovrebbe rinnovare l’accordo con la Ferrari che prevede la costruzione da parte di quest’ultima dei motori V6 3.0 a benzina turbo, V8 3.9 e V8 4.7 aspirati che sono montati sulle Ghibli, Quattroporte, Levante e GranTurismo. 

Il V8 è già uscito di scena, in quanto l’ultima vettura che lo montava, ovvero la GranTurismo ha terminato la produzione. Dunque sono rimasti il V6 a benzina e quelli diesel. Il V6, molto probabilmente sarà sostituito da un nuovo V6 interamente costruito dalla Maserati.

Il futuro della Maserati è lontano dalla Ferrari?

Durante la presentazione dei risultati dell’ultimo trimestre, Louis Camilleri, attuale amministratore delegato della Ferrari, aveva già confermato il divorzio. La prossima Maserati sarà costruita usando la linea di produzione della GranTurismo. L’unica nota da definire è che comunque, quello che si vede circolare per strade è il nuovo motore Maserati, ma comunque c’è stato un minimo scambio di informazioni con la Ferrari. La cilindrata del motore sarà 3.0 litri con potenze che dovrebbero variare tra un range di 600 e 800 cv. A questo punto non resta che aspettare e apprezzare la melodia del nuovo motore quando lo si becca per strada.

Notizie Correlate
Maserati

Maserati 2020 avvistata per strada: che sia la Alfieri?

Maserati

Maserati: a maggio 2020 un nuovo modello

Maserati

Maserati GranTurismo: edizione speciale tricolore per dire addio alla produzione

Maserati

Maserati Ghibli PHEV sarà il primo modello elettrificato del Tridente