Lo stabilimento Stellantis di Melfi riceverà nuovi investimenti

La conferma arriva dal Ministro del Lavoro Orlando
stellantis melfi

Da diversi mesi lo stabilimento Stellantis di Melfi sta attraversando un periodo di forte crisi, con un netto taglio delle attività produttive rispetto a quanto registrato nel secondo semestre dello scorso anno. Nell’incontro tra Stellantis e sindacati andato in scena oggi al Ministero dello sviluppo economico a Roma si è parlato anche dello stabilimento di Melfi.

In attesa di dichiarazioni ufficiali dalle parti coinvolte (Stellantis e sindacati) registriamo una prima dichiarazione da parte del Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, presente all’incontro in cui si è discusso del futuro del settore automotive in Italia e degli impegni dell’azienda verso i suoi stabilimenti ed i suoi dipendenti.

Orlando ha sottolineato che Stellantis ha espresso la volontà di avviare nuovi investimenti per Melfi. Ecco le parole del Ministro al termine dell’incontro di oggi: “È un primo positivo passo con l’indicazione di una volontà di investimento significativo sulla realtà di Melfi. Stiamo cercando di capire gli aspetti di questa strategia”.

Nel futuro di Melfi c’è una Gigafactory?

Per il momento, i piani di Stellantis per il futuro di Melfi non sono ancora noti. Il Ministro Orlando e i rappresentati sindacali presenti all’incontro non hanno chiarito la natura del “significativo investimento” previsto per lo stabilimento lucano. Molto probabilmente, Stellantis non è ancora entrata nei dettagli del progetto per il sito.

Tra le ipotesi sul tavolo c’è la possibile realizzazione di una Gigafactory, ovvero di un nuovo stabilimento di produzione di batterie, al centro delle indiscrezioni da diverso tempo. Il progetto potrebbe essere realizzato in Italia permettendo a Stellantis di poter contare su tre Gigafactory (le altre due sono in costruzione rispettivamente in Francia e Germania).

Potrebbe, quindi, essere lo stabilimento di Melfi a ricevere gli investimenti per la realizzazione della Gigafactory (con il supporto del Governo che sarebbe pronto a stanziare risorse significative). Ricordiamo che nelle scorse settimane si era parlato dell’opportunità di realizzare il progetto a Mirafiori, sede scelta in passato da FCA per realizzare il nuovo hub elettrico.

Maggiori dettagli sulla questione arriveranno, di certo, nel prossimo futuro. Di certo, per Melfi, l’incontro di oggi potrebbe rappresentare un’ottima notizia e una garanzia che in futuro arriveranno davvero nuovi investimenti in grado di sostenere la crescita delle attività produttive e garantire i livelli occupazionali.

Lo stabilimento lucano, ricordiamo, può contare su oltre 7 mila addetti e rappresenta un punto di riferimento importantissimo delle attività produttive del Sud Italia. Nuovi investimenti per il sito sono quindi fondamentali non solo per il futuro dello stabilimento ma anche per il suo enorme indotto. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share