Leclerc: la Ferrari si aspettava un ritmo maggiore a Suzuka

Charles Leclerc ha ammesso che le prestazioni della Ferrari venerdì al Gran Premio del Giappone sono state inferiori alle aspettative

Charles Leclerc ha ammesso che le prestazioni della Ferrari venerdì al Gran Premio del Giappone sono state inferiori alle aspettative. Mercedes e la Red Bull di Max Verstappen hanno terminato le prove girando più velocemente di Leclerc e Sebastian Vettel, che negli ultimi giri della FP2 hanno potuto fare ben poco per colmare il divario, nonostante le condizioni favorevoli della pista.

Con le qualifiche di sabato annullate a causa del tifone Hagibis, la Scuderia ora ha un’intera giornata per riflettere su come colmare il divario in vista delle qualifiche di domenica mattina, quando Charles Leclerc andrà alla ricerca della quinta pole position. Mentre il monegasco ha ammesso che la sua esibizione non è stata stellare nelle sessioni di venerdì, la mancanza di ritmo lo ha comunque lasciato perplesso.

“Penso che abbiamo sfruttato al massimo la nostra giornata, che è stata la più importante, ma sembra che questo fine settimana ci manchi il ritmo, il che è un po ‘una sorpresa”, ha detto Charles Leclerc. “Perché alla fine siamo stati molto forti nelle ultime quattro gare, ci aspettavamo di essere abbastanza bravi qui.”

“La nostra prestazione non è stata eccezionale rispetto alla Mercedes. Penso che stessimo abbastanza bene rispetto alla Red Bull. Devo controllare i dati, non ho controllato tutto. “A basso consumo sembra che al momento ci manchi un po ‘ di passo, quindi dobbiamo lavorare su questo e cercare di capire. L’auto non si sentiva male, l’equilibrio era abbastanza buono, ma sembra che forse ci manca un po ‘di controllo generale. Ma credo di non aver guidato molto bene oggi, quindi devo prima lavorare sulla guida. Quindi abbiamo alcune modifiche al set-up da fare,” ha concluso Charles Leclerc.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share