Ferrari

La prima unità della Ferrari SF90 Stradale è già stata consegnata in Italia

Ferrari SF90 Stradale

La prima unità della nuova Ferrari SF90 Stradale è già stata consegnata al suo nuovo proprietario. Questo esemplare Giallo Modena equipaggiato con la configurazione Asetto Fiorano era destinato alla concessionaria del marchio a Roma.

L’identità del proprietario del magnifico esemplare giallo della Ferrari SF90 Stradale protagonista in queste immagini non è trapelata, ma possiamo essere certi che si tratta di qualcuno molto fortunato, perché non solo ha avuto la possibilità di acquisire un modello esclusivo come questo, ma può anche vantarsi di possedere la prima copia di produzione consegnata ad un cliente privato. Ciò può rendere questa unità un pezzo di grande valore in futuro.

Secondo diversi media italiani, questa è la prima unità di produzione regolare dell’auto sportiva ibrida che è stata consegnata a un cliente e la sua destinazione è stata Samocar, il concessionario ufficiale Ferrari Maserati con sede a Roma. È stato lo staff del dealer stesso ad aver condiviso queste immagini attraverso i propri social network, compreso il video dell’esemplare che potete vedere sotto queste righe.

Questo esemplare della Ferrari SF90 Stradale è caratterizzato dall’attraente e radicale configurazione Assetto Fiorano. Un pacchetto opzionale che include vari elementi in fibra di carbonio a vista, come il nuovo alettone posteriore, più grande per aumentare la deportanza. Oltre ad altri elementi in carbonio, questo pacchetto include varie iscrizioni in varie aree del veicolo e persino nuovi ammortizzatori Multimatic.

Come vi informavamo qualche mese fa, la crisi sanitaria ha ritardato l’inizio della produzione del modello, nonostante le prime copie di pre-produzione siano state assemblate alla fine dello scorso anno, poco dopo la sua presentazione ufficiale. Dopo essere tornati a lavorare quest’estate, i tecnici di Maranello sono stati costretti a recuperare il loro programma perduto per questo e numerosi altri progetti contemporaneamente. Pertanto, negli ultimi mesi abbiamo riscontrato un numero insolitamente elevato di prototipi di sviluppo all’interno e intorno allo stabilimento di Maranello. Come nel caso della futura Ferrari SF90 Spider, la versione più estrema della Ferrari 812 Superfast , la nuovaFerrari V6 ibrida e anche i primi di muli prova del successore della Ferrari LaFerrari.

La Ferrari SF90 Stradale è la prima ibrida plug-in prodotta dall’azienda italiana. Questo ha uno schema ibrido composto da un motore biturbo 8 cilindri da 4,0 litri in combinazione con 3 motori elettrici che eroga 1.000 C. Questa ha la capacità di circolare in modalità elettrica pura, con un’autonomia annunciata di pochi km, sebbene secondo l’omologazione sotto il ciclo restrittivo EPA questa autonomia non superi i 12,9 chilometri.

Ti potrebbe interessare: Ferrari SF90: livrea speciale per il Gran Premio di Melbourne

Notizie Correlate
Ferrari

Ferrari Roma molto speciale venduta per $ 750.000

Ferrari

Damon Fryer ha trovato $ 25.000 di danni nascosti nella sua Ferrari 488 GTB usata

Ferrari

Ecco l'opinione di Chris Harris su Ferrari Purosangue

Ferrari

Ferrari Purosangue, più difficile da progettare della SF90 Stradale