Alfa Romeo Racing

Juan Manuel Correa: Il pilota di Formula 2 è “pienamente cosciente”

Juan Manuel Correa

Juan Manuel Correa sarà sottoposto a un intervento chirurgico per tentare di salvare la gamba inferiore destra. L’ecuadoriano ha subito lesioni alla colonna vertebrale e due gambe rotte nell’incidente in cui è morto Anthoine Hubert nel Gran Premio del Belgio ad agosto.

Ha avuto un’operazione di quattro ore a Liegi poco dopo l’incidente, ma ora è pienamente cosciente in un ospedale di Londra. Il suo entourage ha annunciato: “L’intervento di domenica sarà cruciale nel determinare il futuro di Juan Manuel”. Dopo essere stato trasferito all’ospedale di Londra e messo in coma indotto, a Correa fu diagnosticata una sindrome da distress respiratorio acuto.

I medici affermano che è migliorato fisicamente, ma l’obiettivo principale è prepararlo a un intervento chirurgico sulla gamba destra, che consentirà agli esperti medici di determinare il livello di danno alla tibia, alla caviglia e al piede. La dichiarazione rilasciata dall’organo di governo degli sport motoristici della FIA diceva: “Juan Manuel Correa è ora pienamente cosciente e i suoi polmoni si sono ripresi molto più velocemente del previsto”.

Resta inteso che il ventenne ha scelto di non avere l’amputazione ricostruttiva del piede destro e di procedere all’intervento conoscendo le sfide. “Le lesioni che Juan Manuel Correa ha subito sono gravi e la procedura chirurgica è molto complessa”, ha aggiunto la dichiarazione. “I medici avranno, per la prima volta dall’incidente, un accesso completo alle ferite sulla gamba inferiore destra.

“Salveranno ciò che può essere salvato e rimuoveranno ciò che deve essere rimosso al fine di ricostruire la parte inferiore della gamba destra nelle migliori condizioni possibili.” L’intervento si svolgerà in un ospedale di Londra specializzato in interventi chirurgici ortopedici mentre l’attenzione si sposta dai suoi polmoni alle estremità inferiori del corpo.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: le interviste del venerdì ad Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg: l'unica possibilità di restare in F1 è l'Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: nuovo sponsor con Quintus Technologies

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Se le gare sono divertenti, a nessuno interessa che le auto siano 10 secondi più lente"