Jeep

Jeep Grand Cherokee 2020: in arrivo le tecnologie semiautonome

Jeep Grand Cherokee 2020: in arrivo le tecnologie semiautonome

La Jeep Grand Cherokee ha appena ricevuto importanti nuove funzionalità nel modello 2020 offerto sul mercato brasiliano. Il SUV più premiato del pianeta e la Jeep più venduta di tutti i tempi, dopo 5 milioni di esemplari venduti nelle varie generazioni, il fiore all’occhiello del marchio viene fornito di serie con un pacchetto completo di tecnologie semiautonome.

L’insieme è costituito da risorse precedentemente inaudite per il modello nel paese. ACC, assistente di frenata avanzato, avviso di collisione frontale di frenata attiva (FCW +), avviso di cambio corsia con assistente di correzione (LaneSense), sistema di parcheggio parallelo e perpendicolare semiautomatico ( Park Assist) e monitoraggio dei punti ciechi (BSM).

Le novità della Jeep Grand Cherokee 2020

La Jeep Grand Cherokee vanta anche altre nuove funzionalità nel modello 2020, come i cerchi in lega da 20 pollici di nuova concezione e la scelta del rivestimento interno in pelle beige oltre al tradizionale nero. Anche la schermata del sistema multimediale Uconnect è stata ridisegnata. Con lo stesso display 8,4″ di prima, ora è leggermente più vicino agli occupanti, nella stessa linea del pannello. Questo aiuta in ergonomia e rende l’aspetto più pulito. Ricordando che il sistema è compatibile con Android Auto, Apple CarPlay e ha un proprio navigatore GPS. Dal punto di vista delle motorizzazioni abbiamo un efficiente gruppo meccanico costituito dal motore turbodiesel V6 da 3 litri da 241 CV, combinato con il cambio automatico a otto rapporti. C’è anche il controllo della discesa (HDC) e il sistema di trazione Selec-Terrain con cinque modalità: Auto, Snow, Sand, Mud e Rock.

L’ampio SUV di Jeep ha altri punti salienti nella sua lunga lista di attrezzature, come: poggiatesta anteriori attivi, sedili anteriori regolabili elettricamente, riscaldamento e ventilazione, sedile posteriore riscaldato, commutazione automatica dei fari (luce abbagliante/anabbagliante) , TSC, fari autolivellanti, cruscotto configurabile TFT da 7″, sistema di intrattenimento con display posteriore pieghevole da 9″, due ingressi HDMI e due cuffie wireless, audio premium a 9 altoparlanti con subwoofer, cofano posteriore alimentato elettricamente, tetto apribile panoramico e volante regolabile in altezza e profondità regolabile elettricamente, tra gli altri. Ci sono solo 70 articoli relativi alla sicurezza.

Notizie Correlate
Jeep

Jeep Grand Commander: la prima ibrida in Cina

Jeep

Mahindra perde la causa legale contro FCA: stop alle vendite

Jeep

Jeep Wrangler: ecco la versione Sahara Sky Freedom

Jeep

Jeep Gladiator eletto il miglior pickup medio