Hamilton e Vettel: “Se non lasci spazio extra a Verstappen, rischi un incidente”

Hamilton e Vettel spiegano che quando si corre con Verstappen bisogna lasciare dello spazio extra, altrimenti si rischia l’incidente.
Hamilton e Vettel
Hamilton e Vettel

Hamilton e Verstappen sono quasi venuti a contatto nel primo giro del Gran Premio del Messico, con entrambi i piloti finiti fuori pista in curva 2. Dopo cinque giri, Verstappen ha poi fatto un affondo nella sezione dello stadio su Valtteri Bottas, ma è stato colpito nella parte posteriore, provocando una foratura. Nonostante Verstappen non sembri essere in colpa per nessuno di questi incidenti, la guida di Verstappen è stata nominata nella conferenza stampa post gara.

Le parole di Sebastian Vettel, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton

Hamilton, Vettel e Bottas sono stati interrogati sul fatto che diano a Verstappen spazio extra nonostante sia il pilota più aggressivo della griglia. “Sì, penso che ogni pilota sia leggermente diverso“, ha detto Hamilton. “Alcuni sono più intelligenti, altri sono molto intelligenti, aggressivi e altri sono sciocchi. E così, un po’ come succede nella vita, dai un po’ più di spazio ad alcuni, e ad altri no. Ma sì, con Max, è molto probabile che farai un incidente se non gli dai spazio extra, quindi la maggior parte delle volte lo fai. È una calamita per questo genere di cose, ma sì, comunque, sono riuscito a tenere la macchina, per fortuna.” Quando è stato chiesto a Vettel se avesse trattato Verstappen in modo diverso e se il pilota della Red Bull fosse il più aggressivo in pista, ha risposto: “Sì e sì!”

Alla domanda dello spazio extra, Vettel ha dichiarato: “No, copio e incollo la risposta di Hamilton. È vero“. Bottas, descrivendo l’incidente nello stadio, ha detto che Verstappen si era “guadagnato la propria foratura” in risposta alla stessa domanda. “Sì, per me, è apparso all’interno in curva 13 dal nulla e non potevo sparire da lì“, ha aggiunto Bottas. “Si è buttato e ci siamo toccati. Ha ottenuto una foratura da questo episodio. Ma non lo so, ogni pilota è ovviamente diverso. Alcuni sono più aggressivi, altri meno”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share