GP Emilia Romagna 2021: il venerdì dell’Alfa Romeo Racing

Il venerdì di Alfa Romeo Racing ad Imola
GP Emilia Romagna 2021: il venerdì dell'Alfa Romeo Racing
GP Emilia Romagna 2021: il venerdì dell’Alfa Romeo Racing

Le prove del venerdì al GP Emilia Romagna non sono state una cosa semplice, con la natura spietata del circuito di Imola che ha contribuito a far emergere le bandiere rosse che hanno interrotto sia le sessioni mattutine che quelle pomeridiane.

L’interruzione dello svolgimento della giornata, non è sembrato turbare il team Alfa Romeo Racing ORLEN, che ha avuto una prima giornata positiva. Entrambe le vetture sono state in pista per un tempo considerevole, il che significa che entrambi i lati del box hanno concluso la giornata con tutte le caselle spuntate nei rispettivi programmi.

Una giornata di lavoro produttiva è ciò che il medico ha prescritto in vista delle qualifiche di domani: con l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari un circuito notoriamente difficile per i sorpassi, la resa dei conti di sabato sarà ancora più importante del solito come rivendicare una buona posizione in griglia. Il lavoro di domenica è molto più facile.

Dopo una buona giornata, si spera che arrivi una buona notte: è ora di sgranocchiare i dati, quindi. Alcuni segnali positivi di oggi lasciano fiduciosi di essere in buona forma quando arrivano le qualifiche.

GP Emilia Romagna: intervista ai piloti

Kimi Raikkonen: “Non è stata una brutta giornata per noi, anche se le schede non lo dimostrano. Non siamo riusciti a mettere insieme un giro negli stint brevi, quindi non sono troppo preoccupato: vediamo cosa possiamo fare fare domani. Ci sono cose che possiamo migliorare un po ‘stasera, come sempre, quindi speriamo di poter ottenere un po’ più di prestazioni dalla macchina. L’obiettivo è lo stesso: superare la Q1 e lottare per un posto più in alto sulla griglia di partenza. noi possiamo“.

Antonio Giovinazzi: “Abbiamo avuto un buon inizio di fine settimana. La FP1 è stata una buona sessione, un po’ compromessa con il problema della radio e dei dati – ma questo vale per tutti. Sono stato molto contento della macchina nelle FP2, sia nel breve che lunghe distanze. Dobbiamo aggiustare alcune cose per rendere la macchina ancora migliore per le qualifiche perché sappiamo che sarà serrata, anche più di quanto non fosse in Bahrain. È difficile dire dove ci aspettiamo di essere, come una piccola differenza tra un giro e l’altro possono fare una grande differenza: dobbiamo mettere insieme un giro perfetto in qualifica“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share