GP Bahrain 2022: il sabato dell’Alfa Romeo F1 Team

Bottas partirà in un’ottima posizione

L’Alfa Romeo F1 Team ORLEN ha conquistato un posto nella Q3 del GP Bahrain 2022 per la prima volta con Valtteri Bottas. Il pilota finlandese ha conquistato la sesta posizione nelle qualifiche. Il compagno di squadra, Zhou Guanyu, si è qualificato per la Q2 nel suo weekend di debutto e partirà in 15° in griglia, con il suo miglior sforzo nella sessione purtroppo invalidato per un’infrazione legata ai track limits.

Il sesto posto rappresenta la migliore prestazione in qualifica del team dal Gran Premio del Belgio 2019 e prepara l’Alfa Romeo F1 Team alla gara con il chiaro obiettivo di portare a casa un ottimo risultato.

GP Bahrain: intervista ai piloti

Valtteri Bottas: “Essere in terza fila nella nostra prima qualifica insieme è un grande traguardo e dobbiamo essere soddisfatti, sia io che il team. La mia sessione è stata davvero fluida e sono migliorato un po’ in ogni run. Per noi è un momento importante perché dimostra che possiamo essere in lotta. Sono orgoglioso del lavoro che hanno fatto tutti, qui e in fabbrica: sapevamo di avere la possibilità di essere in Q3 ma è è stato bello farlo davvero quando tutti si sono presentati con tutto quello che avevano. Ora ci concentriamo sulla gara: il nostro ritmo sulla lunga sembrava anche migliore rispetto al giro singolo, quindi possiamo essere in lotta. I primi quattro probabilmente non sono raggiungibili, ma sarebbe bello combattere con la Mercedes, in ogni caso questo è l’inizio del nostro viaggio e voglio che guardiamo avanti e non indietro: l’obiettivo è essere quassù al traguardo e portare buoni punti in casa”.

Zhou Guanyu: “Sono davvero contento della Q2 nel mio primo weekend di gara. Questo è sempre stato il mio obiettivo iniziale. Ero molto rilassato questa mattina perché sapevo che la mia preparazione per stasera era stata buona, ma c’era ancora un po’ di pressione perché sapevo che avremmo potuto ottenere un buon risultato: una volta arrivato alla Q2, la pressione era diminuita e potevo dare tutto nei giri che avevo fatto. Purtroppo il mio miglior tentativo è stato cancellato, ho visto il replay e non ho rispettato i track limits. Abbiamo perso una posizione per questo, ma siamo ancora in una buona posizione: ci sono molti aspetti positivi che possiamo prendere in vista di domani. Sono contento dei progressi che ho fatto da una sessione all’altra in questo fine settimana: anche durante le qualifiche, c’è stata molta evoluzione con l’avanzare della sessione, quindi l’apprendimento non si ferma mai. Non ho un set obiettivo per la mia prima gara. Voglio andare avanti perché so che siamo stati bravi in ​​assetto da gara durante i test, quindi abbiamo l’opportunità di recuperare i posti. So che tutti guarderanno a casa, è fantastico avere così tanto supporto e voglio dare tutto per loro e per la squadra”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share