GP Abu Dhabi: la gara della Ferrari

Carlos Sainz nel GP Abu Dhabi

La stagione 2021 della Scuderia Ferrari si è conclusa con un pilota sul podio grazie al bel terzo posto di Carlos Sainz nel GP Abu Dhabi e un altro terzo posto per la squadra nella classifica del Campionato Costruttori. In zona punti anche Charles Leclerc, decimo. La Ferrari è quindi la squadra che ha portato entrambi i suoi piloti nella top ten più spesso, facendolo in 17 delle 22 gare disputate.

Grazie al terzo posto, al suo quarto podio stagionale e al quinto per la squadra, Sainz è riuscito a precedere sia il suo ex compagno di squadra Lando Norris che quello attuale chiudendo al quinto posto nella classifica Piloti, il suo miglior piazzamento nel mondiale di sempre. Leclerc invece è sceso al settimo posto, che è una posizione più alta rispetto allo scorso anno.

Per i due ferraristi la chiave della gara, come previsto, è stata la gestione delle gomme. Dopo essere salito al quarto posto nel primo giro, Sainz aveva la pista libera davanti a sé per la maggior parte della gara. È partito con le Soft, effettuando il suo unico pit stop al giro 19, passando a un set di nuove dure giungendo fino alla bandiera a scacchi. Sainz ha superato Bottas nel primo giro e si è infilato dietro Norris, ma poi ha iniziato a lottare con le Soft al 14° giro, fermandosi un giro dopo per passare alle Hard. Al giro 35, sotto la Virtual Safety Car, il team e Leclerc hanno deciso di fare un’ulteriore sosta, dato che la prestazione delle Hard poteva essere marginale nelle fasi finali. Sfortunatamente, questo non ha funzionato poiché Leclerc si è trovato nel traffico, ultimo in un treno di auto che si seguivano azionando il DRS. Nemmeno l’ultima Safety Car ha aiutato il monegasco a risalire la classifica.

GP Abu Dhabi: l’ultima intervista dell’anno ai piloti

Carlos Sainz: “Che bel modo di concludere il mio primo anno con la Scuderia Ferrari! Sapevamo che sarebbe stata una gara dura per le gomme, ma abbiamo usato la nostra esperienza di un intero anno per prolungare la vita delle mie Soft nel primo stint e poi per occuparci delle Hard fino alla fine della gara. Concludere la mia prima stagione con la Scuderia con un podio, un terzo posto nel Campionato Costruttori e un quinto in quello Piloti è un ottimo modo per affrontare la pausa invernale. Voglio ringraziare tutti i tifosi e l’intera squadra, compreso Charles, la dirigenza e ogni singolo membro della squadra ufficiale e della squadra corse per l’accoglienza che ho avuto quest’anno. Mi sono sentito a casa alla Ferrari fin dal primo giorno e questo, insieme al loro incredibile impegno durante tutto l’anno, è stato fondamentale per migliorare gara dopo gara e finire bene questa prima stagione. Infine voglio congratularmi con Max e Lewis per la loro grande stagione. Sono contento per Max, quindi congratulazioni speciali per il titolo di campione. Non vedo l’ora che arrivi la prossima stagione! Forza Ferrari“.

Charles Leclerc: “Non è stata una grande gara oggi. Il primo stint non è stato male. Poi abbiamo provato qualcosa di diverso e abbiamo montato le gomme Medium durante la Virtual Safety Car. È stata una decisione che abbiamo preso insieme, come una squadra, e semplicemente non ha funzionato come volevamo. Congratulazioni alla squadra per aver concluso al terzo posto nel campionato Costruttori. Non è stato facile dopo una stagione difficile l’anno scorso e un grande ringraziamento va a tutti i membri della nostra squadra, sia in pista che nella nostra fabbrica di casa a Maranello, per tutto il duro lavoro che hanno fatto per rendere possibile tutto questo. Carlos ha fatto un ottimo lavoro in questa stagione e congratulazioni a lui per il quinto posto nella classifica piloti. Congratulazioni enormi a Max per aver vinto il titolo. Abbiamo corso insieme da bambini fin dai tempi del kart. So quanto è stato forte fin dall’inizio. Era solo questione di tempo prima che raggiungesse questo obiettivo e se lo merita. La stagione 2021 si è conclusa oggi e da domani inizia la stagione 2022. Inizieremo a imparare molto per la prossima stagione a partire dal test che abbiamo programmato questa settimana. Riteniamo che le basi che abbiamo sono solide e continueremo a lavorare per poter lottare ulteriormente nelle prime posizioni nel prossimo Campionato del Mondo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share