Mercato

Ford e Fiat Chrysler limitano i viaggi aerei dei dipendenti

Fiat Chrysler

Due importanti case automobilistiche – Ford Motor Co. e Fiat Chrysler Automobiles NV – hanno limitato i viaggi aerei nazionali e globali ai lavoratori per limitare l’esposizione al nuovo coronavirus. Ford Martedì ha dichiarato che sta ponendo restrizioni ai viaggi aerei per i dipendenti – sia quelli che viaggiano negli Stati Uniti che all’estero – e ha rivelato che due dei suoi lavoratori in Cina sono stati infettati. Un portavoce della Ford ha dichiarato che i dipendenti infetti sono stati messi in quarantena e si stanno riprendendo. Ha detto che le restrizioni di viaggio rimarranno in vigore fino al 27 marzo.

Ford Motor Co e Fiat Chrysler Automobiles hanno limitato i viaggi aerei nazionali e globali ai lavoratori per limitare l’esposizione al nuovo coronavirus

Fiat Chrysler, a partire dalla scorsa settimana, ha vietato tutti i viaggi aerei non essenziali per i dipendenti, poiché l’epidemia di virus si è diffusa in Italia, uno dei principali centri di produzione dell’azienda. Insieme, i due produttori di automobili impiegano quasi 400.000 lavoratori a livello globale. Le vendite di veicoli in Cina sono precipitate quando l’epidemia di coronavirus ha costretto le chiusure di fabbrica e ha tenuto i consumatori fuori dai concessionari. Molti stabilimenti automobilistici sono stati riaperti ma funzionano solo parzialmente. Alcuni fornitori di componenti hanno avvertito le case automobilistiche che la carenza di componenti potrebbe ridurre la produzione in Nord America. Vedremo dunque come si evolverà la situazione legata allo scoppio dell’epidemia di coronavirus nel mondo dei motori ed in particolare in casa Fiat Chrysler Automobiles.

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles segnala il coronavirus come un rischio a livello globale per il suo business

Fiat Chrysler

Ford Motor Co e Fiat Chrysler Automobiles hanno limitato i viaggi aerei nazionali e globali ai lavoratori per limitare l’esposizione al nuovo coronavirus

Leggi anche: Fiat Chrysler vuole produrre nuovi pick up in Messico per superare nelle vendite Gm e Ford

Notizie Correlate
Mercato

Mahindra perde la causa contro Fiat Chrysler per aver copiato il modello Jeep

Mercato

Fiat Chrysler: Simon Sproule dice addio dopo soli 4 mesi

Mercato

Otonomo e Fiat Chrysler collaboreranno per aumentare l'utilizzo dei dati delle auto

Mercato

Chrysler Pacifica: FCA aggiunge AWD anche alla Launch Edition