Fiat e Jeep avviano un servizio di abbonamento auto in Brasile

Fiat e Jeep
Fiat e Jeep

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) – un gruppo che possiede aziende automobilistiche come Fiat, Jeep, Chrysler, Alfa Romeo, Dodge, Lancia, tra le altre principali case automobilistiche – ha annunciato oggi, 11 dicembre, la creazione di una nuova società, Flua, che offrirà un servizio di abbonamento per veicoli in Brasile.

La nuova opzione per l’acquisto di vetture FCA metterà a disposizione del mercato brasiliano alcune opzioni di modelli lanciati con i marchi Fiat e Jeep – che utilizzavano i misteriosi monoliti apparsi negli Stati Uniti e in Europa per pubblicizzare la nuova Wrangler 4xe – e sarà lanciata nel gennaio 2021, inizialmente come progetto pilota, per testare la domanda dei clienti per il servizio.

I clienti interessati ad ottenere un’auto utilizzando il modello di abbonamento FCA potranno noleggiare un’auto tramite un’applicazione mobile, tramite il sito web dell’azienda o anche tramite una delle 28 concessionarie che faranno parte del progetto iniziale . Dopo aver scelto il modello, potranno recarsi in negozio per ritirare il veicolo.

La società renderà disponibili gli abbonamenti auto in tre opzioni di durata – 12 mesi, 24 mesi o 36 mesi – più tre opzioni per franchigie mensili, di 1.000, 2.000 o 3.000 chilometri per la circolazione.

Un vantaggio del servizio in abbonamento è che, dopo la scadenza del contratto firmato, il cliente avrà la possibilità di acquistare definitivamente il veicolo e avrà la priorità per questo, se sceglie di rimanere con l’auto. In caso contrario, l’auto passerà alla concessionaria che ha “venduto” l’abbonamento.

I pacchetti disponibili da Flua includono anche l’assicurazione auto e servizi di revisione. Inoltre, la manutenzione necessaria può essere eseguita presso qualsiasi concessionaria FCA, anche se non fa parte del progetto Flua. Il pacchetto base fornito dall’azienda comprende anche la documentazione dell’auto, l’assicurazione, la manutenzione preventiva e l’assistenza 24 ore su 24.

Per l’inizio del progetto, Flua avrà 28 concessionari, che saranno distribuiti in sei città negli stati di San Paolo e Paraná. Tuttavia, FCA ha già segnalato la possibilità di espandersi a più comuni.

Ti potrebbe interessare: FCA e ENGIE EPS: tecnologia italiana che unisce la rete elettrica alla mobilità sostenibile attraverso V2G

Articoli Suggeriti
Total
0
Share